Vueling efficienza degli aerei
@ Vueling

Vueling migliora l’efficienza degli aerei combinando i dati in tempo reale a bordo con la tecnologia

Vueling riesce a concretizzare il suo impegno verso l’efficienza operativa e la sostenibilità grazie all’utilizzo a bordo dei dati in tempo reale. La compagnia aerea low cost di proprietà di IAG sta attualmente lavorando con due partner tecnologici per ottimizzare le operazioni di volo, l’efficienza degli aerei e monitorare le iniziative volte a ridurre le emissioni di CO2. Entrambe le partnership rappresentano tappe cruciali nel programma di efficienza del carburante della compagnia aerea, un pilastro fondamentale per quest’ultima nel tentativo di contribuire a creare un’industria aeronautica più sostenibile.

I piloti Vueling stanno ora combinando le previsioni meteorologiche e del vento in tempo reale con il NAVSystem di Nav Flight Services per aggiornare le manovre di discesa dei loro aerei, migliorando notevolmente l’efficienza del carburante aiutandoli a prendere decisioni basate su informazioni più accurate e aggiornate che mai.

Questo nuovo sistema, insieme a una pianificazione delle rotte più efficiente, al miglioramento delle prestazioni della flotta e all’ottimizzazione della pianificazione del carburante, sta aiutando la compagnia aerea a ridurre le emissioni in tutte le sue oltre 300 rotte in Europa, Nord Africa e Medio Oriente.

La tecnologia Nav viene utilizzata insieme all’app Pilot Fuel Efficiency sviluppata da Honeywell. Questa applicazione aiuta maggiormente i piloti a calcolare le emissioni di CO2 durante il volo, oltre a evidenziare la riduzione del consumo di carburante ottenuta grazie alle decisioni basate sui dati. Inoltre, aumenta la conoscenza della situazione dei piloti con statistiche delle compagnie aeree e indicatori delle migliori pratiche per ogni volo.

Le ultime innovazioni sono elementi chiave del programma di trasformazione in corso della compagnia aerea low cost, che sta sviluppando pratiche più efficienti e sostenibili in tutti i dipartimenti della compagnia aerea per migliorare l’efficienza degli aerei. Insieme, i due sistemi consentiranno di ridurre di 2.500 tonnellate l’anno le emissioni di CO2 della flotta di Vueling.

Gli ultimi miglioramenti operativi seguono l’annuncio di quest’estate secondo cui oltre 100.000 consumatori hanno scelto di contribuire fornendo il giorno del loro volo Sustainable Aviation Fuel (SAF), i carburanti sostenibili per l’aviazione, un numero che si è più che raddoppiato per la fine del 2023. I SAF contribuiscono alla riduzione delle emissioni di CO2 fino all’80% rispetto ai carburanti tradizionali e svolgeranno potenzialmente un ruolo cruciale nella decarbonizzazione dell’industria aeronautica.

Inoltre, la compagnia aerea sta anche collaborando con i fornitori di servizi di navigazione aerea, ENAIRE ed Eurocontrol, per garantire che le rotte di volo siano quanto più efficienti possibile, una misura strategica che si stima ridurrà le emissioni di CO2 del 10%.

Isabel Garcia Alvarez, Direttrice della Pianificazione Operativa di Vueling, afferma: che “l’uso di queste due tecnologie insieme ai nostri dati in tempo reale è una parte vitale del continuo programma di efficienza del carburante di Vueling. I piloti possono ora modificare alla perfezione la velocità e il tempo di discesa con l’uso di questi strumenti, oltre a poter misurare immediatamente le emissioni di CO2 ridotte. Questo è solo un altro passo che stiamo facendo in Vueling per offrire voli più efficienti, e quindi più sostenibili, sia ora sia in futuro”.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads