X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


SOF Week 2023: esercitazione delle Forze Speciali dell’Aeronautica Militare

@ Aviation Report / Stefano Monteleone

È terminata venerdì 10 novembre l’esercitazione del Comparto delle Forze Speciali dell’Aeronautica Militare svoltasi presso la base aerea di Grazzanise (CE), sede del 9° Stormo “F.Baracca”. Uno scenario complesso in cui addestramento ed esperienze operative sono state finalizzate a sviluppare e massimizzare la capacità di condurre Operazioni Aeree Speciali da parte dei Reparti partecipanti.

Nel corso dell’esercitazione, infatti, sono state condotte una serie di attività congiunte, prevalentemente notturne e su scenari realistici, tra equipaggi del 21° Gruppo Volo del 9° Stormo ed operatori del 17° Stormo Incursori di Furbara, con lo scopo di integrare i due Reparti ed incrementare le proprie capacità operative.

La SOF Week 2023 (SW23) è stata un’importantissima occasione per accrescere le capacità degli equipaggi coinvolti nel condurre operazioni in ambiente diurno e notturno, sviluppare e consolidare il processo di pianificazione, affinare tecniche, tattiche e procedure (TTPs) dell’assetto HH101 in ambito forze speciali, effettuare attività di direct action/hostage release operations mediante tecniche di heli assault, helisniping, fast rope, vehicle interdiction.

La SW23 ha consentito, inoltre, di verificare l’efficacia del programma addestrativo svolto presso i due Reparti e testare tutti i complessi sistemi di intercomunicazione tra gli assetti partecipanti.

A prender parte a questa 23esima edizione della SW anche il 14° Stormo di Pratica di Mare con un G-550 CAEW con capacità di Comando e Controllo (C2); il 2° Stormo di Rivolto (UD), con il sistema di Difesa Aerea SIRIUS GBAD (Ground Based Air Defence), il Reparto Supporto Tecnico Operativo alla Guerra Elettronica (Re.S.T.O.G.E.), ed il 22° Gruppo DAMI di Licola (NA) per il supporto all’attività di difesa Aerea Missilistica Integrata.

Il 9° Stormo, con i suoi assetti di volo HH-101 e HH-212, svolge operazioni di supporto alle Operazioni Speciali nonché di ricerca e recupero di personale isolato in territorio ostile (cosiddette operazioni di Personnel Recovery), fornendo il supporto aereo alle forze speciali ed intervenendo, in presenza di eventuali feriti, con l’attività di evacuazione sanitaria d’emergenza. Come militari al servizio dello Stato il compito del 9° Stormo è proprio quello di contribuire alla sicurezza del Paese, alla difesa degli interessi nazionali vitali, proteggere vite umane ed essere sempre più utili al Paese.

Il Reparto, inoltre, concorre al dispositivo di sicurezza di rischieramenti militari all’estero, a operazioni di mantenimento della pace e di soccorso umanitario, nonché all’attuazione in campo nazionale di misure di protezione in occasione di grandi eventi o di mantenimento dell’ordine pubblico.

Il 17° Stormo Incursori ha il compito di selezionare, formare, addestrare ed approntare per l’impiego operativo le Forze Speciali (F.S.) dell’Aeronautica Militare. Ha inoltre il compito di garantire la disponibilità costante di distaccamenti operativi prontamente impiegabili per le Operazioni Speciali (O.S.).

Il 21° Gruppo Volo del 9° Stormo di Grazzanise, con i suoi elicotteri HH-101A e gli Incursori del 17° Stormo di Furbara, sono i Reparti che operano in sinergia sotto l’egida della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali (B.A.O.S.).

La 1^ BAOS, infatti assicura la specializzazione e l’addestramento delle Forze Speciali (Incursori), delle Forze di Supporto Aereo alle Operazioni Speciali (S.A.O.S.) e per le attività di Personnel Recovery, garantendo il costante aggiornamento delle procedure, la standardizzazione e l’integrazione dell’attività addestrativa, nonché l’efficienza dei sistemi d’arma e dei mezzi necessari esprimendo le capacità necessarie a predisporre una struttura di uno Special Operation Air Task Group (SOATG) altamente specializzato, versatile e con alti livelli di prontezza operativa per esercitazioni ed operazioni sia a livello di Forza Armata sia in ambito interforze ed internazionale.

Nel corso degli ultimi anni Il Comparto Forze Speciali dell’Aeronautica Militare ha consolidato il proprio ruolo di punto di riferimento nella catena di comando e controllo nel settore delle Operazioni Speciali, nonché quale unico ed autorevole interlocutore di Forza Armata nei confronti del Comando Operativo Forze Speciali della Difesa.

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto