X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


European Spartan 2022: al via l’esercitazione delle nazioni europee utilizzatrici del velivolo da trasporto italiano Leonardo C-27J

@ Bulgarian Ministry of Defence

In Bulgaria è iniziata la “European Spartan” 2022, l’unica esercitazione europea dedicata al velivolo militare da trasporto italiano Leonardo C-27J Spartan organizzata dall’EDA – European Defence Agency.

Giunta alla sua sesta edizione, l’esercitazione “European Spartan”, dedicata all’addestramento congiunto intensivo, si svolgerà presso la base aerea di Bezmer, in Bulgaria, con quattro nazioni partecipanti: Bulgaria, Italia con la 46^ Brigata Aerea di Pisa, Lituania e Romania. L’obiettivo dell’esercitazione è aumentare l’interoperabilità tra i paesi europei che utilizzano il velivolo militare italiano C-27J Spartan.

Questa edizione iniziata il 3 ottobre terminerà il 14 ottobre e segna la quinta volta che la Bulgaria ospita l’esercitazione. Stanno partecipando quattro C-27J e sano coinvolti circa 150 membri dei quattro paesi. Il 28 settembre il gruppo di pianificazione centrale composto dal personale delle nazioni partecipanti e dall’EDA ha iniziato a lavorare per i preparativi finali dell’esercitazione. Tutte le cellule di pianificazione includono un rappresentante per ogni nazione partecipante, mentre il personale medico pianificherà missioni dedicate all’evacuazione medica.

L’aereo da trasporto C-27J Spartan è progettato per svolgere missioni tattiche in operazioni militari, di mantenimento della pace ed umanitarie, fornendo il trasporto aereo diretto nel teatro operativo, di giorno come di notte. L’esercitazione “European Spartan” si concentra anche sul mantenimento della pace e sulle operazioni umanitarie, addestrando gli equipaggi del C-27J nel volare a bassa quota e nella navigazione tattica in diversi scenari.

Diversi aeroporti in Bulgaria sono stati scelti per l’addestramento: presso l’aeroporto di Cheshnegirovo, gli equipaggi eseguiranno approcci tattici, lanci di personale e decolli ed atterraggi corti. La base aerea di Dolna Mitropolia è stata scelta per simulare le operazioni di funzionamento del motore, note come ERO per le evacuazioni mediche. Alcune zone di rilascio simulate metteranno alla prova gli equipaggi durante la pianificazione delle missioni. All’esercitazione prenderanno parte anche gli operatori del Comando congiunto per le operazioni speciali bulgare.

La comunità europea del C-27J Spartan

La “European Spartan” è uno dei risultati concreti del partenariato EATF (European Air Transport Fleet) firmato nel 2011 da 20 Stati membri dell’EDA. Questa esercitazione di volo annuale, che fa parte del progetto C-27J dell’EDA che riunisce cinque Stati membri partecipanti che sono utilizzatori del C-27J (i quattro paesi summenzionati più la Slovacchia), lavora per identificare e sviluppare progetti comuni nei domini delle operazioni, della formazione, della logistica, dell’approvvigionamento e dell’aeronavigabilità e ricerca sulla gestione del traffico aereo nel cielo unico europeo (SESAR) per raggiungere un elevato livello di interoperabilità, di modelli operativi e di manutenzione efficienti in termini di costi.

Immagini: Bulgarian Ministry of Defence

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto