E' online il nostro nuovo canale Telegram aggiornato giornalmente con immagini, video, notizie da tutto il mondo dell'aviazione militare e commerciale. Iscriviti oggi cliccando qui, siamo già in tanti!
News Militari

Northrop Grumman sviluppa nuove capacità di combattimento dell’F-35 nel settore delle comunicazioni, delle contromisure e della guerra elettronica

Northrop Grumman ha chiuso un contratto con Lockheed Martin per sviluppare nuove funzionalità per la difesa e l’auto-protezione del caccia multiruolo di quinta generazione F-35 Lightning II. Come parte di un accordo di collaborazione tra Northrop Grumman, BAE Systems e Lockheed Martin, le tre società integreranno gli AN/ASQ-242 Integrated Communications, Navigation and Identification (ICNI) di Northrop Grumman e AN/ASQ-239 Electronic Warfare/Countermeasures di BAE Systems (EW/CM).

Questo contratto ci consente di fornire nuove capacità avanzate senza compromettere le dimensioni, il peso o la potenza del velivolo“, ha affermato Howard Lurie, vicepresidente, programmi F-35, Northrop Grumman. “Siamo orgogliosi di essere un partner principale del team F-35, potendo fornire ai nostri piloti militari statunitensi e alleati un’efficacia di combattimento superiore“.

Il sistema ICNI di Northrop Grumman fornisce ai piloti dell’F-35 più di 27 funzioni operative completamente integrate. Utilizzando la sua tecnologia definita dal software leader del settore, il sistema di Northrop Grumman consente il funzionamento simultaneo di più funzioni critiche riducendo notevolmente le dimensioni, il peso e le richieste di potenza dell’avanzato caccia F-35. Queste funzioni includono Identification Friend or Foe (IFF), l’acquisizione automatica dei punti fly-to e diverse modalità di comunicazioni vocali e di dati come il Multifunction Advanced Data Link (MADL).

Il sistema AN/ASQ-239 di BAE Systems è una suite di guerra elettronica avanzata e collaudata che fornisce allarmi radar completamente integrati, supporto per il targeting e auto-protezione per rilevare e combattere le minacce e consentire all’F-35 di raggiungere obiettivi ben difesi.

In qualità di integratore di sistemi di guerra elettronica di Lockheed Martin per tutti gli aerei F-35, ci stiamo impegnando a dotare i nostri clienti di capacità avanzate che li aiutino a condurre le loro missioni“, ha affermato Deborah Norton, vice presidente di F-35 Solutions presso BAE Systems. “In base a questo accordo di collaborazione, lavoreremo a stretto contatto con Lockheed Martin e Northrop Grumman per migliorare la capacità del nostro sistema EW completamente integrato, aumentando la consapevolezza situazionale dei piloti e aiutandoli a eludere, coinvolgere e sconfiggere le minacce moderne“.

Ad oggi, in qualità di fornitore dell’ICNI per l’F-35 ininterrottamente dal lotto 1 di produzione iniziale a basso tasso (LRIP), Northrop Grumman ha consegnato più di 750 sistemi. I componenti per le nuove funzionalità dovrebbero iniziare ad essere integrati a partire dal 2025 (Lotto 17) e includeranno elettronica e software aggiornati.

Northrop Grumman svolge un ruolo chiave nello sviluppo, modernizzazione, sostegno e produzione dell’F-35. L’azienda produce la fusoliera centrale e il rivestimento esterno delle ali dell’aereo, produce e mantiene diversi sensori, sistemi avionici e di missione nonché alcuni software di pianificazione della missione, tiene corsi di formazione per piloti e manutentori, esegue test di simulazione di guerra elettronica e delle tecnologie a bassa osservabilità.

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto