E' online il nostro nuovo canale Telegram aggiornato giornalmente con immagini, video, notizie da tutto il mondo dell'aviazione militare e commerciale. Iscriviti oggi cliccando qui, siamo già in tanti!
News Militari

Il CMV-22B Osprey della US Navy raggiunge la capacità operativa iniziale e sostituisce l’iconico C-2 Greyhound COD

Il 17 febbraio 2022, la Marina Militare americana ha annunciato il raggiungimento della capacità operativa iniziale (IOC) per il suo velivolo convertiplano CMV-22B Osprey, confermando la prontezza operativa della piattaforma dopo il completamento con successo del suo primo dispiegamento.

Il primo dispiegamento del CMV-22 con il Carrier Air Wing (CVW) 2 e la portaerei USS Carl Vinson (CVN 70) è stato un successo operativo, dandomi la fiducia necessaria per fare la dichiarazione“, ha affermato il contrammiraglio Andrew Loiselle, Director, Air Warfare Division, N98, Office of the Chief of Naval Operations. “Mentre continuiamo a fornire le piattaforme avanzate che costituiranno l’Air Wing of the Future, il CMV-22B fornisce il supporto necessario e altro per supportare nel suo ruolo la nostra forza futura“.

Il raggiungimento della IOC segna una pietra miliare nella progettazione, sviluppo, acquisizione e collaudo del CMV-22B e ne conferma la pertinenza e la disponibilità a soddisfare le esigenze della missione Carrier Onboard Delivery (COD) della Marina USA. L’aereo trasporta personale, posta, rifornimenti e merci dalle basi costiere alle portaerei in mare e alla fine sostituirà l’iconico velivolo C-2A Greyhound.

La scorsa estate ha segnato il primo dispiegamento  operativo del CMV-22B con il Fleet Logistics Multi-Mission Squadron (VRM) 30 che si è imbarcato sulla USS Carl Vinson (CVN 70) insieme agli squadroni F-35C Lightning II ed E-2D Advanced Hawkeye. Il primo distaccamento schierato ha realizzato un tasso di completamento della missione del 98% e un tasso di capacità di missione del 75%. Il CMV-22B è un elemento cruciale per i futuri Carrier Air Wing imbarcati grazie alla capacità di carico necessaria per il trasporto dei motori degli F-35 e alle capacità di supporto logistico aggiuntivo per i futuri dispiegamenti delle portaerei con i velivoli da combattimento di prossima generazione.

Su questo tema, proprio un anno fa il 27 febbraio 2021, i “Titans” VRM-30 e il personale del Carrier Air Wing (CVW) 2 avevano trasportato per la prima volta un modulo di alimentazione del motore F-135 utilizzato dagli F-35C a bordo della portaerei USS Carl Vinson (CVN 70) nel primo rifornimento in mare per questo tipo di componente tramite il nuovo velivolo CMV-22B. Il modulo di alimentazione è un componente del motore F-135 utilizzato da tutte e tre le varianti dell’F-35 Lightning II.

Con il 50% in più di carburante interno rispetto alla variante Osprey del Corpo dei Marines, il CMV-22B può trasportare fino a 6.000 libbre di carico e personale su un raggio di 1.150 miglia nautiche. La US Navy ha ridisegnato i serbatoi del carburante e ha aggiunto due serbatoi del carburante alari per aggiungere capacità ed estendere l’autonomia di volo. Importante anche ricordare che il convertiplano è passato dal primo volo al primo dispiegamento operativo in soli 19 mesi.

Come abbiamo già riportato su Aviation Report il convertiplano CMV-22B Osprey è la nuova piattaforma per il Carrier Onboard Delivery per le portaerei della Marina degli Stati Uniti. Il CMV-22B è una versione sviluppata a partire dall’MV-22B, in carico con gli US Marine Corps e utilizzato come velivolo di supporto all’assalto, ed è destinato a sostituire l’ormai anziano C-2A Greyhound (COD) che era entrato in servizio per la prima volta a metà degli anni ’60 e che negli ultimi quattro decenni  ha fornito supporto logistico alle portaerei della US Navy.

Oltre al VRM-30, un nuovo gruppo di volo, il Fleet Logistics Multi-Mission Squadron VRM-40, sarà istituito sulla East Coast e prenderà possesso del suo primo aereo a partire dall’anno fiscale FY2022. Inoltre, ad ottobre 2020, il Fleet Replacement Squadron per la comunità dei nuovi velivoli convertiplano CMV-22B Osprey della Marina USA è stato istituito per preparare i futuri piloti, personale di volo e personale di manutenzione. Il Fleet Logistics Multi-Mission Squadron 50 (VRM-50) è stato attivato il 1 ottobre scorso presso la Naval Air Station North Island, California. Ad oggi, Bell Boeing ha consegnato 14 aeromobili su 44 sotto contratto, con la piena capacità operativa prevista nel 2023.

@ U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Olympia O. McCoy
Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto