E' online il nostro nuovo canale Telegram aggiornato giornalmente con immagini, video, notizie da tutto il mondo dell'aviazione militare e commerciale. Iscriviti oggi cliccando qui, siamo già in tanti!
Industria Aeronautica

Boeing potenzia la flotta CH-47 Chinook della Royal Air Force con un contratto di 599 milioni di dollari per 14 Chinook H-47 Extended Range

Il Comando delle operazioni speciali degli Stati Uniti ha assegnato a Boeing un contratto di Foreign Military Sales (FMS) da 599 milioni di dollari approvato dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti per la fornitura di 14 nuovi elicotteri Chinook Extended Range alla Royal Air Force (RAF) del Regno Unito.

L’elicottero CH-47 Chinook Extended Range offrirà alla flotta Royal Air Force britannica una maggiore versatilità per eseguire le missioni heavy-lift nazionali e internazionali che solo il Chinook può svolgere.

Questi Chinook sono il futuro del trasporto pesante, costruiti su una base esistente di capacità avanzate e accessibilità del ciclo di vita”, ha affermato Andy Builta, vicepresidente Boeing e responsabile del programma H-47. “Questo contratto per i velivoli Block II getta le basi per i prossimi 60 anni di eccellenza del Chinook nei teatri operativi”.

La Boeing e la RAF hanno recentemente celebrato il 40° anniversario dalla consegna del primo Chinook nel Regno Unito. Boeing celebrerà anche il 60° anniversario del primo volo del Chinook entro la fine dell’anno. Il Regno Unito sarà il primo operatore internazionale del Chinook versione Block II, le cui consegne dovrebbero iniziare nel 2026.

Il CH-47 Chinook nella RAF

Il Chinook è entrato in servizio con la RAF il 22 novembre 1980. Nel corso dei suoi 40 anni di servizio il Chinook ha dato un contributo incommensurabile alle operazioni della Royal Air Force e sostenendo la comunità in tutto il Regno Unito. Il Chinook ha operato sempre in tutti i principali conflitti a partire dalla guerra delle Falkland.

Gestita dalla RAF e dal Joint Helicopter Command, la Chinook Force si è schierata in tutto il mondo, comprese le Falkland, i Balcani, l’Irlanda del Nord, l’Iraq, l’Afghanistan e più recentemente supportando le forze francesi in Mali supportando le missioni logistiche e di trasporto truppe.

In particolare, nell’aprile 1982 quattro Chinook si schierano nelle Isole Falkland. Tre furono persi a bordo della MV Atlantic Conveyor dopo che fu colpita ed affondata da un missile Exocet argentino e l’esemplare “Bravo November” fu l’unico Chinook a partecipare al conflitto, a sopravvivere e a tornare nel Regno Unito.

A casa, il Chinook è chiamato ad intervenire spesso per missioni umanitarie. Infatti i Chinook sono stati utilizzati nella risposta al Covid-19 del governo britannico e per sostenere gli sforzi per salvare la città di Whaley Bridge dalle inondazioni nel 2019. Più di 450 persone sono impiegate in tutto il Regno Unito per mantenere e aggiornare la flotta della RAF composta da 60 elicotteri.

Sviluppato dalla Boeing più di 50 anni fa, l’H-47 Chinook ha fornito capacità di trasporto affidabili, medio-pesanti per più di 20 forze armate in tutto il mondo. Oggi la flotta RAF di 60 Chinook supporta più di 450 posti di lavoro altamente qualificati in tutto il Regno Unito, con ingegneri Boeing che operano insieme alla RAF sulla flotta di prima linea, nonché a Gosport e a Boscombe Down che forniscono manutenzione approfondita e programmi di aggiornamento.

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto