X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Aerei del 14° Stormo dell’Aeronautica Militare all’esercitazione internazionale Cobra Warrior 2023

A partire dal 31 agosto scorso la base aerea di Waddington, in Gran Bretagna, ha ospitato la seconda e ultima edizione, per l’anno 2023, della complessa esercitazione Cobra Warrior, che ogni anno vede protagoniste le forze aeree di vari paesi partner dell’Alleanza Atlantica. L’Aeronautica Militare ha portato nel Regno Unito gli aerei del 14° Stormo.

L’obiettivo principale dell’esercitazione è quello di formare nuovi istruttori di tattiche operative per i velivoli caccia e integrare e sincronizzare le capacità delle forze aeree NATO in contesti caratterizzati da operazioni complesse e mutevoli, la cui esecuzione richiede particolare interoperabilità e flessibilità. Un ulteriore focus addestrativo è stata la simulazione di missioni multi-dominio, realizzate per mettere alla prova le capacità multiruolo dei velivoli caccia e le abilità nella conduzione di operazioni in diversi ambienti naturali.

L’Aeronautica Militare ha partecipato con alcuni aerei del 14° Stormo, un velivolo E-550A CAEW rischierato in loco e un KC-767A che ha operato direttamente da Pratica di Mare. Gli aerei del 14° Stormo hanno effettuato rispettivamente missioni di Airborne Early Warning/Battlespace Management e Air to Air Refueling in collaborazione con i caccia britannici, statunitensi e norvegesi e altri velivoli da supporto canadesi e della NATO.

Nello specifico prendono parte all’esercitazione, che continuerà fino al prossimo 23 settembre, i velivoli Eurofighter britannici, F-35A/B dell’USAF e della RAF, F-18 canadesi, l’AWACS della NATO e diversi aerei per il rifornimento in volo. Stanno altresì collaborando a particolari tipi di missioni addestrative anche elicotteri inglesi.

Le missioni addestrative schedulate sono di diversa natura: DCA (Defensive Counter Air), SEAD (Suppresion of Enemy Air Defense), AI (Air Interdiction) e PR (Personal Recovery). L’E-550A CAEW ha effettuato missioni di volo finalizzate all’addestramento dei piloti del 71° Gruppo Volo e dei controllori DAMI (Difesa Aerea e Missilistica Integrata) del CEM (Centro Equipaggi di Missione) conducendo attività di controllo dei velivoli aerotattici impiegati nell’esercitazione.

Il 14° Stormo ha impiegato nella Cobra Warrior 23-02 anche il KC-767A che ha effettuato sortite di rifornimento in volo ai velivoli delle diverse forze aeree protagoniste dell’esercitazione. Il 14° Stormo ha sede presso l’Aeroporto Militare “Mario de Bernardi” di Pratica di Mare e dipende dal Comando Forze per la Mobilità e il Supporto che fa capo al proprio Alto Comando sovraordinato: Comando Squadra Aerea.

Il Reparto si articola su due Gruppi volo: il 71° Gruppo Volo “Perseo”, che conduce missioni di Airborne Early Warning con i velivoli CAEW e attività di radiomisure e trasporto tattico, anche a favore del Dipartimento della Protezione Civile, con i velivoli P-180 Avanti I e II, e l’8° Gruppo Volo “Breus” che con i velivoli KC-767A effettua missioni di rifornimento in volo, trasporto strategico e trasporto in bio-contenimento.

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto