X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


AW139M per la Slovenia che acquista 6 elicotteri italiani di Leonardo

@ Aviation Report / Gianluca Vannicelli

Dopo la conferma dell’acquisto del secondo aereo da trasporto italiano Leonardo C-27J Spartan, avvenuta nelle scorse settimane, il Ministro della Difesa della Repubblica di Slovenia, Marjan Šarec, e il Ministro della Difesa della Repubblica Italiana, Guido Crosetto, hanno firmato una modifica all’Accordo Attuativo tra i rispetti ministeri sulla cooperazione nel settore dell’aviazione militare, che definisce l’acquisto di ulteriori 6 elicotteri multiruolo Leonardo AW139M per la Slovenia, basati sul modello Government-to-Government.

Sulla base degli emendamenti e delle modifiche al Piano dei programmi di sviluppo 2023-2026 adottati dal Governo della Repubblica di Slovenia il 20 luglio di quest’anno, il Governo della Repubblica di Slovenia ha creato le basi per gli investimenti previsti sul programma a lungo termine per lo sviluppo e l’equipaggiamento delle Forze Armate Slovene fino al 2040 alla luce delle sfide contemporanee alla sicurezza, comprese quelle nel campo dell’aviazione militare.

La decisione di acquistare gli elicotteri multiruolo AW139M per la Slovenia secondo il modello da governo a governo è stata presa sulla base di un programma di investimenti completato e approvato, di una relazione di esperti sulla dimostrazione delle capacità degli elicotteri militari multiruolo AW139 di Leonardo e di un’analisi dei benefici economici.

La scelta di acquisire elicotteri tramite il Governo italiano rappresenta per la Stazione Appaltante una modalità economicamente più efficiente rispetto all’acquisto diretto dal costruttore dell’elicottero. È stato stabilito che, oltre ai vantaggi sopra menzionati (economia, rapporto costi-benefici), il Ministero della Difesa della Repubblica di Slovenia ha la possibilità di cooperare a lungo termine con il Governo italiano e di garantire l’interoperabilità nelle attività congiunte della NATO e nei programmi di cooperazione dell’UE. Ciò aumenterà l’efficienza operativa della struttura, rispetto ad un acquisto diretto dal produttore dell’elicottero.

La modifica firmata all’Accordo Attuativo prevede l’acquisto di sei elicotteri militari multiruolo italiani per un valore complessivo di Euro 188.334.579 IVA esclusa. L’importo comprende anche il costo della certificazione da parte di Segredifesa, ovvero la Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità (ARMAEREO). I costi annuali di gestione del progetto del Ministero della Difesa italiano ammontano a 425.449 euro.

L’acquisto di sei elicotteri multiruolo AW139M per la Slovenia fornirà alle Forze armate di Lubiana un elicottero all’avanguardia costruito secondo i più recenti standard di sicurezza. L’elicottero è molto potente, veloce e spazioso, può ospitare fino a 15 passeggeri e verrà utilizzato per supportare le operazioni delle unità delle forze armate e del sistema di protezione e salvataggio.

Tutti gli elicotteri avranno la possibilità di montare un modulo MEDEVAC/HNMP, che sarà realizzato su misura per adattarsi agli strumenti e alle attrezzature delle équipe mediche. L’elicottero AW139M è particolarmente adatto ai compiti di ricerca e soccorso SAR compreso il soccorso alpino, vedasi l’operatività con il 15° Stormo dell’Aeronautica Militare. Inoltre sarà utilizzato anche per l’antincendio grazie alla capacità di trasportare fino a 2000 litri alla volta. Le esatte dinamiche di consegna degli elicotteri AW139M saranno coordinate all’inizio del prossimo anno.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto