311° Gruppo Volo Reparto Sperimentale Volo 2024
@ Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare, RSV

Tutto pronto al 311° Gruppo Volo del Reparto Sperimentale Volo per le presentazioni tecniche del 2024

Martedì 14 maggio 2024 ha avuto luogo, presso l’Aeroporto Militare “Mario de Bernardi” di Pratica di Mare, la giornata conclusiva dell’addestramento alle presentazioni tecniche in volo per il 2024 dei velivoli del 311° Gruppo Volo del Reparto Sperimentale di Volo.

Una giornata dedicata alle capacità tecniche dei velivoli e alle abilità di pilotaggio degli equipaggi presentatori, svoltasi alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Gen. S.A. Luca Goretti, del Sottocapo di S.M.A., Gen. S.A. Aurelio Colagrande, del Comandante Logistico, Gen. S.A. Antonio Conserva e di altre Autorità di Vertice della Forza Armata.

Le Autorità, accolte dal Gen. D.A. Alessandro De Lorenzo, Comandante della Divisione Aerea di Sperimentazione Aeronautica e Spaziale, e dal Col. Morgan Lovisa, Comandante del Reparto Sperimentale di Volo, si sono recate presso la linea volo del 311° Gruppo Volo per assistere alle dimostrazioni tecniche in volo dei velivoli.

Protagonisti della giornata sono quindi diventati gli equipaggi presentatori che, guidati da terra dal Comandante del 311° Gruppo Volo, il T.Col. Marco F., hanno effettuato le evoluzioni ad alto contenuto tecnico dei velivoli T-346A, EF-2000, C-27J Spartan. Le Dimostrazioni Tecniche in Volo sono una delle attività istituzionali del Reparto Sperimentale di Volo che si concretizzano nell’esecuzione di una serie di manovre ad alta rappresentatività tecnico-operativa che, seppur svolte nei limiti di velocità e quota stabiliti dai regolamenti, hanno la finalità di dimostrare le capacità dei velivoli in dotazione alla Forza Armata.

Al termine delle presentazioni dei tre velivoli, piloti ed equipaggi sono stati accolti dalle autorità militari e dal personale del 311° Gruppo Volo schierato. A prendere la parola è stato il Comandante del RSV, Col. Morgan Lovisa, il quale, dopo aver ringraziato le autorità presenti, ha focalizzato l’attenzione sul duro lavoro svolto durante tutta la fase addestrativa.

L’evento odierno celebra il termine di un lungo percorso che ha richiesto impegno e dedizione e che al di là di ciò che è direttamente visibile con le evoluzioni dei velivoli in volo, va valorizzato quale esternalizzazione dei processi, delle analisi, delle capacità, competenze, metodologie e tradizioni che guidano il Reparto nell’agire quotidiano. Le presentazioni tecniche in volo guardano alla macchina, alla valenza tecnica e operativa delle manovre più che alle capacità individuali. Il risultato ultimo è tuttavia solo la punta dell’iceberg di un lavoro di squadra che vede coinvolti equipaggi, servizio tecnico-manutentivo e componente ingegneristica in quella sinergia di sforzi propria del metodo scientifico-sperimentale, applicato alla quotidiana attività di prova”, ha detto il Col. Lovisa.

È seguito quindi il momento solenne della consegna delle patch di Display Team Commander, di Display Pilot e di Display Crew, da parte delle autorità intervenute.

Il Capo di Stato Maggiore, il Gen. Goretti, prendendo poi la parola, si è vivamente complimentato con gli equipaggi appena insigniti, ed in generale con tutto il personale del Gruppo Volo del Reparto Sperimentale di Volo. “Siete una nicchia d’eccellenza della Forza Armata, perfettamente integrata e sono convinto che con la vostra professionalità potrete dare dimostrazione in Italia e all’Estero di quanto la tecnologia italiana sia all’avanguardia. Ci sono molte sfide che dobbiamo affrontare e sono sicuro che attraverso di voi, con le vostre capacità, riusciremo a vincerle. Vi faccio un grosso in bocca al lupo per la vostra stagione, perché siete i nostri ambasciatori in Italia e nel Mondo e porterete la nostra Bandiera a sventolare sempre più in alto…”.

La giornata si è conclusa con la firma dell’Albo d’Onore da parte del Gen. Goretti, che ha espresso ancora una volta il suo orgoglio per il Reparto Sperimentale di Volo.

I compiti istituzionali del 311° Gruppo Volo del Reparto Sperimentale di Volo dell’Aeronautica Militare comprendono la sperimentazione e l’implementazione di nuovi sistemi aeronautici e di velivoli di nuova acquisizione. Il Reparto Sperimentale di Volo è al servizio dei Reparti Operativi della Forza Armata, implementando nuove tecnologie sui velivoli in dotazione e, soprattutto, sviluppandone di nuove per rendere sempre più efficiente e sicura l’attività operativa di Forza Armata.

La Divisione Aerea di Sperimentazione Aeronautica e Spaziale (DASAS) riunisce, sotto un unico comando, tutti gli enti di studio e sperimentazione dell’Aeronautica Militare. La Divisione rappresenta il principale ente di consulenza della Forza Armata e dell’Amministrazione Difesa per le prove in volo dei velivoli e dei sistemi d’arma, l’analisi e la valutazione chimico-fisica dei materiali strutturali e di consumo, l’addestramento e la sperimentazione nel settore della medicina aerospaziale, la gestione del software operativo e la verifica operativa dei sistemi d’arma.

Immagini: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare, RSV

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads