aerei A400M tedeschi rifornimento in volo
@ Luftwaffe

La Germania effettua il primo rifornimento in volo tra due dei suoi aerei A400M

Facendo un significativo passo avanti, l’aeronautica militare tedesca, la Luftwaffe, ha annunciato il completamento con successo del primo rifornimento in volo tra due dei suoi aerei A400M. Questo risultato segna la prima volta che un’attività del genere viene compiuta dalla Luftwaffe.

L’annuncio di questo risultato è stato fatto dall’aeronautica tedesca attraverso il suo account ufficiale X lo scorso 30 aprile, accompagnato da foto rilasciate che hanno catturato l’evento.

La Luftwaffe ha espresso il suo entusiasmo in una dichiarazione, affermando che “… abbiamo rifornito di carburante il nostro A400M in volo per la prima volta con uno dei nostri A400M! Questo ci rende ancora più indipendenti e amplia enormemente la portata della flotta”. Il riuscito rifornimento di carburante tra i due aerei A400M dell’aeronautica militare tedesca è pronto migliora significativamente le capacità operative della forza aerea, consentendo una maggiore autonomia nelle missioni.

Il successo del rifornimento in volo segue un traguardo raggiunto mesi fa, quando un A400M dell’aeronautica tedesca fece rifornimento in volo per la prima volta da un Voyager della RAF durante un’esercitazione. Airbus ha dimostrato per la prima volta nel 2016 la capacità dell’A400M di effettuare il rifornimento in volo con un altro A400M, dimostrando la sua versatilità.

Airbus, il produttore dell’A400M, descrive l’aereo come il velivolo da trasporto più avanzato, collaudato e certificato disponibile, che vanta tecnologie all’avanguardia su misura per soddisfare le esigenze in evoluzione delle moderne forze armate, e il successo del rifornimento in volo di due aerei A400M rappresenta un progresso chiave nelle capacità operative dell’aeronautica tedesca, migliorandone la portata strategica e la flessibilità operativa sulla scena globale.

L’Airbus A400M, caratterizzato dalla sua configurazione ad ala alta, quattro motori turboelica, cabina pressurizzata e portellone di carico posteriore, si pone come un versatile aereo da trasporto strategico e tattico e come aerocisterna. Capace di ospitare fino a 116 soldati, l’A400M facilita varie missioni di trasporto, con opzioni per il lancio di personale e materiale.

La sua spaziosa stiva consente il trasporto di diverse attrezzature, tra cui un elicottero d’attacco Tiger, un elicottero da supporto leggero H145M, veicoli fuoristrada Wolf, un veicolo corazzato da trasporto Fuchs, un Himars o un veicolo da combattimento della fanteria Puma, e per le operazioni di rifornimento in volo, richiede solo la rapida installazione di kit per trasformarsi in tanker.

L’A400M vanta una capacità base di carburante di 63.500 litri, che può essere aumentata con serbatoi di stiva aggiuntivi, ciascuno dei quali trasporta 7.200 litri. Con una velocità di rifornimento di 2.000 litri al minuto, l’A400M può estendere significativamente la sua autonomia operativa. Questa capacità consente all’A400M di trasportare un carico utile di 20 tonnellate per oltre 6.000 miglia nautiche senza scalo, dimostrando la sua portata strategica e versatilità nelle operazioni militari.

In versione aerocisterna, ha già dimostrato la sua capacità di fornire supporto per il rifornimento di carburante a vari aerei da combattimento come Eurofighter, Rafale, Tornado e F/A-18, adattandosi alle loro velocità e altitudini preferite. Inoltre, può condurre operazioni di rifornimento con altri aerei di considerevoli dimensioni, come il C295 o il C-130.

A400M belgio
@ Aviation Report / Edoardo Govoni

Inoltre, oltre al suo ruolo di cargo e aerocisterna, l’A400M è anche una risorsa vitale per le evacuazioni mediche e per l’antincendio. Dotato di unità di trasporto pazienti installate nella stiva, consente il trasporto di pazienti, compresi quelli che necessitano di terapia intensiva, con le necessarie cure mediche fornite durante il volo.

Per quanto riguarda la Luftwaffe, tutti i suoi Airbus A400M sono di stanza presso la base aerea di Wunstorf sede del 62 Air Transport Wing. Secondo l’aeronautica militare tedesca, “con la costante crescita della flotta e il continuo aumento di capacità come il trasporto aereo, la capacità di atterrare su piste non asfaltate, la capacità di volo a vista notturno e il lancio di personale e materiale, l’A400M ha assunto sempre più i compiti del C-160 Transall, che è stato gradualmente messa a terra dopo lo scioglimento del 63 Air Transport Wing alla fine del 2021.

La Bundeswehr ha ricevuto il suo primo A400M il 18 dicembre 2014 e ha attualmente una flotta di 42 aerei A400M. Si prevede la consegna di tutti i 53 aerei entro la fine del 2026.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads