Prova il nostro nuovo servizio gratuito AvRep WhatsApp! Salva nella tua rubrica il nostro numero di telefono +39 342 049 1665 e inviaci un messaggio WhatsApp con scritto "ok aviation". Ti invieremo un articolo a settimana tra quelli più letti e a fine mese la newsletter con tutti gli articoli più letti. Nulla di più! Per annullare l'iscrizione sarà sufficiente cancellare il nostro numero dalla tua rubrica. Iscrivendoti accetti la privacy del sito web
Categorie: News Militari

Il C-160 Transall della Luftwaffe arriva a fine vita: presentata la livrea speciale

Dopo ben 53 anni di servizio il velivolo da trasporto C-160D Transall della Luftwaffe verrà ritirato dal servizio. Le forze aeree tedesche hanno presentato la livrea speciale dipinta su uno dei velivoli della flotta. A settembre 2021 il gruppo di volo LTG63 –  Lufttransportgeschwader 63 sarà sciolto e questo vedrà quindi anche la fine dell’era Transall tra le fila della Luftwaffe.

Per l’addio, la Luftwaffe nelle scorse settimane ha applicato una speciale vernice sul C-160D 50+40 dell’LTG63. Gli anni 1968 e 2021 sono stati dipinti sotto le ali, e il 63 dello squadrone sopra insieme alla bandiera tedesca e francese. Ricordiamo che il C-160 Transall fu sviluppato e prodotto da Francia e Germania per le loro forze aeree negli anni ’60. La Francia è ancora utilizzatrice solo della versione “Gabriel” per la guerra elettronica poiché ha già ritirato dal servizio i suoi C-160 da trasporto ad agosto del 2020 chiudendo l’ultimo gruppo di volo utilizzatore, l’Escadron de Transport 2/64 “Anjou”.

Le scritte “Goodbye Tour” e “Weltweit im einsatz” (“schierato in tutto il mondo”) completano assieme alla vernice arancione day-glo la livrea speciale. Il velivolo, come fatto per l’addio all’elicottero UH-1 Huey, farà un tour sulla Germania per commemorare i 53 anni di servizio entro la fine del 2021.

Trasporto di merci e personale, lancio di paracadutisti e attrezzature, rifornimento in volo o rifornimento a terra. Il C-160 Transall ha sempre offerto versatilità e capacità tattica, sia nelle esercitazioni che nei teatri operativi all’estero. In particolare negli ultimi anni, è sempre stato sempre impegnato dai francesi in Africa nelle operazioni Serval e Barkhane, nonché nel Levante, Medio Oriente, a sostegno dell’operazione Chammal.

La Germania nel corso degli anni ha ordinato oltre 100 velivoli Transall utilizzati per svariati ruoli quali il trasporto, il rifornimento, il lancio di paracadutisti e di merci, la raccolta di informazioni elettroniche e per le comunicazioni. L’aereo è ora in fase di ritiro dal servizio poiché la Germania sta prendendo in consegna il nuovo Airbus A400M.

Photo credits: Luftwaffe

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto