drone Bayraktar TB3
@ Baykar

Bayraktar TB3: primo volo per la variante navale del famoso drone TB2

Baykar, il principale produttore di droni turco ha annunciato che la variante navale del famoso Bayraktar TB2 ha raggiunto un traguardo significativo completando con successo i test di decollo e atterraggio. Secondo un post su Facebook di Baykar, questo risultato segna un importante passo avanti nella prontezza e nelle capacità della nuova versione Bayraktar TB3 sviluppato per essere utilizzato da piste corte.

Il completamento di questi test cruciali dimostra che il TB3 è ora completamente pronto per il collaudo. Il drone Bayraktar TB3 è un’evoluzione navale del collaudato drone TB2, progettato specificamente con la capacità di decollare e atterrare su portaerei e navi d’assalto anfibie con piste corte come l’unità navale Anadolu, trasformandola di fatto nella prima porta droni in assoluto.

Nel prossimo futuro, il Bayraktar TB3 insieme al drone Kızılelma, assumerà i ruoli cruciali di ricognizione, impegno nemico e difesa aerea. L’Anadolu, che presto ospiterà questi formidabili droni, rappresenta un passo rivoluzionario nell’aviazione navale. Questa integrazione innovativa amplierà le capacità della nave per includere operazioni di ricognizione con velivoli senza equipaggio e operazioni offensive e difensive.

Anche se per alcuni aspetti il drone ​​Bayraktar TB3 può assomigliare al Bayraktar TB2, si distingue per una gamma più ampia di capacità e per le maggiori dimensioni. Con un’apertura alare di 14 metri e una lunghezza di 8,35 metri, il TB3 offre capacità operative più estese rispetto al suo predecessore.

Il peso massimo al decollo del TB3 è di 1.450 chilogrammi, con una capacità di carico utile di 280 chilogrammi, che rappresenta un aumento significativo rispetto ai 750 chilogrammi e ai 130 chilogrammi del TB2, rispettivamente. Inoltre, il TB3 utilizza un motore diverso, il PD170 da 172 cavalli della TEI turca, che sostituisce il Rotax 912 da 100 cavalli del TB2.

drone Bayraktar TB3

Questo progresso nella tecnologia dei droni e nell’integrazione navale segna uno sviluppo cruciale nelle capacità di difesa della Turchia e indica il suo impegno nel rafforzare la sua presenza nel settore dei sistemi aerei senza pilota ed il Bayraktar TB3 è destinato a svolgere un ruolo fondamentale nella trasformazione delle operazioni navali e nell’estensione delle capacità della Turchia nel settore marittimo.

Immagini: Baykar