72° Stormo di Frosinone
@ Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare

Al 72° Stormo di Frosinone consegnati 4 brevetti di pilota ai frequentatori della Royal Saudi Air Force

Lunedi 30 ottobre, presso il 72° Stormo di Frosinone, sono stati consegnati i brevetti di pilota a 4 frequentatori della Royal Saudi Air Force (RSAF) che, dopo un percorso di formazione, hanno concluso il corso di pilotaggio presso le Scuole di Volo dell’Aeronautica Militare del 72° Stormo di Frosinone e del Centro Addestramento Equipaggi MultiCrew di Pratica di Mare. Oltre ai brevettati, alla cerimonia hanno preso parte anche 5 Ingegneri della RSAF che hanno terminato l’iter formativo presso l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli.

Alla cerimonia, organizzata dal Comando Scuole dell’A.M./3^Regione Aerea di Bari (che ha alle dipendenze i tre reparti di volo), hanno preso parte il Comandante delle Scuole A.M./3^R.A., Generale di Squadra Aerea, Silvano Frigerio, il Comandante dell’Accademia Aeronautica della Royal Saudi Air Force (RSAF), Maj. Gen. Hazim Bin Gheshiyan, la Vicepresidente della Provincia di Frosinone Valentina Cambone e il Sindaco di Frosinone, Riccardo Mastrangeli. I piloti neo brevettati hanno orgogliosamente indossato, davanti agli occhi dei loro familiari e amici, gli ambiti simboli che testimoniano l’importante traguardo raggiunto.

La cerimonia di consegna dei Brevetti porta con sé un intenso ed importante significato sottolineato anche dalle parole rivolte ai ragazzi dal Comandante del 72° Stormo, Colonnello Alessandro Fiorini: “Servire il vostro paese è una grande responsabilità, come lo è stato per noi dal momento in cui avete iniziato il vostro addestramento in Italia. Vi abbiamo fornito la miglior conoscenza e competenza che potevamo, non solo nelle abilità professionali, ma anche in merito al benessere, al morale e l’attitudine”. Lo stesso Comandante ha anche ringraziato le autorità intervenute che, con la loro presenza, hanno confermato la vicinanza delle Istituzioni e delle comunità locali allo Stormo e al suo personale.

Anche il Generale Silvano Frigerio si è complimentato con i neo brevettati e nel suo discorso ha sottolineato che: “I rapporti con la Royal Saudi Air Force sono iniziati molto tempo fa, quando nel 1933 abbiamo formato in Italia il primo pilota Saudita. Oggi la nostra cooperazione si basa su un eredità di amicizia, per creare nuove generazioni di piloti e ingegneri che possano contribuire a rafforzare questa collaborazione e promuovere la pace”.

Brevetti sauditi al 72° stormo

In accordo al Technical Agreement, siglato tra l’Aeronautica Militare e la RSAF Royal Saudi Air Force, nel 2022 gli allievi piloti sauditi hanno iniziato l’iter per il conseguimento del brevetto di pilota militare “linea elicotteri” (M.P.L.H.T. – Military Pilot Licence Helicopter Track) presso il 72° Stormo; e nel 2021 presso il CAE MultiCrew per il conseguimento del brevetto di pilota militare “linea convenzionale” (MPL MP-ME – Military Pilot Licence Multi Pilot-Multi Engine).

I giovani piloti della Royal Saudi Air Force hanno svolto un lungo periodo di formazione in Italia, presso il Centro di Formazione Aviation English di Loreto, successivamente presso il 70° Stormo di Latina per il Brevetto di Pilota di Aeroplano (BPA) e la fase II – Primary Pilot Training (finalizzata alla individuazione delle linee su cui saranno impiegati – fighters, pilotaggio remoto RPA, elicotteri, trasporto) presso il 61° Stormo.

Dopo la fase II, i piloti “fit for support” e quindi idonei per le linee elicotteri o trasporto, vengono indirizzati rispettivamente presso il 72° Stormo di Frosinone dove si svolge la fase 3A e 3B, rispettivamente sugli elicotteri TH500B e UH-139; oppure presso il CAE MultiCrew di Pratica di Mare dove si effettua la Fase III Trasporti sia con il velivolo P180 Avanti, sia con il simulatore di volo statico AL-SIM, seguendo i principi di CRM (Crew Resource Management), del TEM (Threat and Error Management) e quelli di Leadership applicata al volo, anche attraverso lo svolgimento di corsi MCC (Multi Crew Cooperation/Coordination).

Il 72° Stormo di Frosinone

Il 72° Stormo di Frosinone, dipende dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea, unica scuola nel settore dell’ala rotante in Italia, è il Reparto che forma i piloti di elicottero dell’Aeronautica Militare, delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, nonché frequentatori stranieri. La sinergia interforze ed interagenzia, sviluppata nel campo dell’addestramento presso la Scuola elicotteri di Frosinone, si inserisce nell’ottica di continuo miglioramento della formazione e contestuale ottimizzazione delle risorse.

Il C.A.E. MultiCrew, dipendente dal Comando Scuole dell’A.M./3^ Regione Aerea con sede a Bari, provvede all’addestramento avanzato degli allievi Piloti dell’Aeronautica Militare destinati alle linee di supporto, dove assolveranno delicate missioni di combat, service and support. Inoltre la Scuola addestra piloti delle altre Forze Armate o Corpi Armati dello Stato secondo i più moderni dettami internazionali del concetto “MultiCrew” per i velivoli ad ala fissa.

L’Accademia Aeronautica dipende dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea. E’ un Istituto militare di studi superiori a carattere universitario che ha il compito di provvedere al reclutamento e alla formazione dei giovani che aspirano a diventare Ufficiali dell’Aeronautica Militare. Frequentando i Corsi Regolari dell’Accademia si può diventare Sottotenenti in Servizio Permanente Effettivo dell’Arma Aeronautica, nel Ruolo Naviganti normale (piloti) e nel Ruolo Normale delle Armi, del Genio Aeronautico, del Corpo di Commissariato Aeronautico e del Corpo Sanitario Aeronautico. Presso l’Istituto vengono inoltre svolti i Corsi per gli Allievi Ufficiali (Piloti e Navigatori di Complemento e Ferma Prefissata) e i Sottotenenti a nomina diretta (sia del Ruolo Normale che del Ruolo Speciale); infine, nel Piano degli Studi dell’Accademia, sono previsti Corsi a connotazione specialistica aeronautica, a favore di personale straniero e di altre Forze Armate.