X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Airbus e la Luftwaffe testeranno un A400M con il carburante sostenibile SAF

@ Aviation Report / A. Castellazzi

Airbus sta sostenendo l’Aeronautica Militare tedesca nella sua trasformazione a lungo termine finalizzata ad aumentare la sostenibilità della propria flotta di aeromobili. Airbus sta collaborando con la Luftwaffe tedesca per ottenere l’autorizzazione tecnica che consenta di iniziare a breve termine le prove di volo di un A400M con fino al 50% di SAF (Sustainable Aviation Fuel). Il SAF è un carburante alternativo collaudato che può ridurre fino all’85% le emissioni di CO2 rispetto al carburante convenzionale lungo l’intero ciclo di vita.

La Germania, che ha in ordine un totale di 53 velivoli da trasporto A400M, diventa così il primo paese cliente ad avviare una graduale trasformazione verso il SAF per la propria flotta di A400M. Oltre a sostenere queste attività, Airbus è impegnata in una tabella di marcia a lungo termine per raggiungere il 100% di prontezza e certificazione dell’A400M al SAF.

Come prima fase, nel 2022 Airbus prevede un volo di prova di un A400M con un carico di carburante per l’aviazione sostenibile fino al 50%. Questo primo volo di prova sarà condotto con un solo motore, per valutare meglio il comportamento complessivo dell’aeromobile. Dopo il successo di questo volo con un solo motore, nel 2023 Airbus prevede di continuare i test con quattro motori. Una volta completate le attività di test sulla base di quattro motori, i clienti utilizzatori dell’A400M saranno ufficialmente autorizzati a utilizzare il 50% di SAF.

Airbus, OCCAR e le nazioni produttrici di A400M hanno inoltre avviato discussioni per sviluppare una tabella di marcia verso la certificazione e l’uso operativo con il 100% di SAF. Agli inizi del 2022 Airbus Defence and Space ha effettuato il primo volo del suo C-295 Flight Test Bed, un progetto di ricerca e sviluppo del programma europeo Clean Sky 2, che mira all’utilizzo di nuove tecnologie e materiali per ottenere riduzioni di rumore, CO2 e NOx. Con il C295, Airbus intende inoltre condurre una campagna di test di volo con il 50% di SAF nel 2022 e con il 100% di SAF nel 2023.

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto