400° aereo Airbus per easyJet
@ easyJet, Airbus

400° aereo Airbus per easyJet

easyJet e Airbus celebrano il successo della loro collaborazione ultraventennale con la consegna da parte del costruttore del 400° aereo Airbus per easyJet, un Airbus A321neo. La cerimonia di consegna del nuovo aeromobile easyJet si è svolta a Finkenwerder, lo stabilimento di produzione di Airbus per il programma A320 ad Amburgo. Il nuovo aeroplano è caratterizzato da una livrea speciale, con il numero 400 composto da aeromobili in miniatura.

Il volo di consegna del 400° aereo Airbus per easyJet da Amburgo-Finkenwerder all’hangar di manutenzione della compagnia aerea all’aeroporto di Berlino Brandeburgo è stato alimentato con una miscela al 5% di carburante per l’aviazione sostenibile (SAF): è la prima volta che viene utilizzata una miscela di SAF per operare un volo easyJet dalla Germania.

Dalla consegna del primo aeromobile della famiglia Airbus A320 di easyJet, avvenuta 20 anni fa, la compagnia aerea si è affermata come uno dei maggiori operatori al mondo di aeromobili della famiglia A320 a corridoio singolo di Airbus, con oltre 330 aeromobili attualmente in servizio.

A proposito della consegna del 400° aereo Airbus per easyJet, David Morgan, Chief Operating Officer di easyJet, ha dichiarato che “siamo davvero lieti di ricevere da Airbus il nostro 400° aeromobile: una consegna che coincide anche con il nostro 20° anniversario di attività in Germania. Nel portare avanti il nostro programma di rinnovamento della flotta con aeromobili della famiglia A320neo, più efficienti dal punto di vista dei consumi e più silenziosi, siamo orgogliosi di continuare a lavorare con Airbus e CFM, che hanno entrambi un approccio solido alla sostenibilità nella produzione e continuano a essere partner affidabili per easyJet.

Benoit de Saint Exupery, EVP for Sales, Commercial Aircraft di Airbus, ha aggiunto che “questo è un chiaro segno dell’impegno della compagnia nel ridurre al minimo il consumo di carburante e le emissioni grazie all’utilizzo di aeromobili di ultima generazione. Ci sono voluti poco più di 20 anni per consegnare ad easyJet il suo 400° aereo Airbus, con una media impressionante di 20 nuove consegne di aeromobili Airbus all’anno dal 2003”.

L’evento, che ha coinciso con il 20° anniversario delle operazioni di easyJet in Germania, arriva dopo la recente conferma da parte della compagnia di un ordine definitivo per altri 157 aeromobili della famiglia A320neo. L’ordine comprende 56 aeromobili A320neo e 101 A321neo e include anche il ridimensionamento di un ordine esistente per 35 A320neo nei più grandi A321neo.

Con oltre 10.350 ordini e circa 3.200 consegne a più di 130 clienti e operatori in tutto il mondo, la famiglia A320neo è, ad oggi, una delle famiglie di aeromobili a corridoio singolo più vendute al mondo.

Grazie all’integrazione di efficienze operative, tra cui i motori di nuova generazione e gli Sharklet, l’aeromobile consente di ridurre del 50% la rumorosità in fase di decollo e atterraggio e di ottenere un risparmio di carburante e una riduzione di CO2 fino al 15% rispetto agli aeromobili a corridoio singolo della precedente generazione.

400° aereo Airbus per easyJet

Altre efficienze operative, tra cui l’ottimizzazione del profilo di discesa (DPO) e l’avvicinamento in discesa continua (CDA), un software per il risparmio di carburante che easyJet ha recentemente installato su tutta la sua flotta, saranno di serie sul 400° aeromobile della compagnia aerea e sui nuovi futuri aeromobili della famiglia A320 che Airbus consegnerà a easyJet.

L’ottimizzazione del profilo di discesa (DPO) è uno strumento per il risparmio di carburante che aggiorna il sistema di gestione del volo (FMS) per consentire discese sempre più efficienti, consentendo all’aeromobile di rimanere più a lungo in fase di crociera ed eliminando la fase di “level-off” in fondo alla discesa, riducendo così le emissioni di anidride carbonica.

Mentre il Continuous Descent Approach (CDA) funziona in tandem con il DPO per ridurre il rumore. Il sistema aiuterà easyJet a risparmiare fino a 88.6000 tonnellate di CO2 all’anno, consentendo di ottimizzare le traiettorie di discesa.

Immagini: easyJet, Airbus

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads