Il primo aereo-cisterna russo Ilyushin Il-78M-90A, costruito presso la Ulyanovsk di Aviastar-SP, dopo aver completato i test a terra dei sistemi, e dopo la presentazione al cliente, ha iniziato i test di volo di fabbrica presso il complesso aeroportuale Ulyanovsk-Vostochny.

Durante il volo, è stata effettuata una valutazione della stabilità e della controllabilità dell’aeromobile, nonché delle prestazioni di tutti i sistemi e le apparecchiature dell’aeromobile, ha affermato il Flight Test Director, responsabile della Flight Test Station di Aviastar-SP JSC Yury Kapsha.

I test si terranno a Ulyanovsk presso l’aeroporto Ulyanovsk-Vostochny e sulla base di Zhukovsky vicino alla capitale russa Mosca. Dopo il completamento dei programmi di test del produttore, l’aeromobile verrà consegnato all’aviazione militare russa per i loro test.

Se necessario, la nuova aerocisterna Il-78M-90A potrà essere utilizzata anche come aereo da trasporto. I serbatoi di carburante situati nel vano di carico possono essere smantellati e la cisterna diventa un aereo da trasporto militare. Secondo il costruttore il cambio di configurazione non richiederà una grande mole di lavoro o di tempo.

Sull’aereo sono stati installati nuovi motori PS-90A-76. “Danno al velivolo caratteristiche completamente diverse dal tipo e dalla durata del volo, dalla quantità di carburante che può essere utilizzata per il rifornimento, nonché dal la corsa di decollo ridotta“, ha dichiarato il capo progettista del IL-76 / IL-78 Andrey Yurasov.

Un altro importante vantaggio è la nuova alacon maggiore capacità di carburante, tecnologicamente avanzata e progettata per dare un maggiore peso al decollo al velivolo. Sullo IL-78M-90A è stata quasi completamente sostituita l’avionica di bordo con l’inserimento del più recente sistema di volo e di navigazione.

Ilyushin Il-78M-90A

Sul lungo termine, l’IL-78M-90A diventerà la principale aereo-cisterna a lungo raggio dell’aviazione militare russa.

Fonte e photo credits: Ilyushin, UAC United Aircraft Corporation Russia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi