Ancora ordini per il costruttore europeo Airbus che finalizza due nuovi contratti con Vietjet e Cebu Pacific per velivoli A321XLR e A330neo. La transazione con Vietjet è stata finalizzata ad agosto 2019 ed era inclusa nel portafoglio ordini di Airbus sotto i clienti di cui non era stato rivelato il nome.

Il vettore vietnamita Vietjet ha annunciato che aggiungerà l’Airbus A321XLR alla propria flotta con un ordine fermo per 15 aeromobili e la conversione di cinque A321neo del proprio portafoglio ordini. L’annuncio è stato dato durante una visita alla sede centrale di Airbus di Tolosa da parte di Nguyen Thi Phuong Thao, presidente e CEO di Vietjet, che è stato ricevuto da Guillaume Faury, CEO di Airbus.

Nel corso della visita il vettore ha anche siglato un nuovo accordo di addestramento con Airbus Services. Secondo i termini dell’accordo, Airbus posizionerà due nuovi simulatori di volo full-flight della Famiglia A320 presso il centro di addestramento del vettore di Ho Chi Minh City. Airbus fornirà inoltre una gamma di servizi di addestramento al vettore e ai suoi istruttori.

Vietjet sarà tra i primi vettori a ricevere l’A321XLR. L’aggiunta di questi aeromobili alla flotta consentirà a Vietjet di espandere ulteriormente il proprio network, percorrendo rotte più lunghe attraverso l’Asia, nonché verso destinazioni lontane quali Australia e Russia. Contando questi nuovi velivoli, gli ordini totali di Vietjet ammontano a 186 aeromobili della Famiglia A320, di cui 60 già consegnati. Il backlog di aeromobili Airbus del vettore è interamente composto da A321neo.

Airbus A321XLR VietJet firma del contratto

Cebu Pacific, vettore con base nelle Filippine, ha invece siglato un ordine fermo con Airbus per 16 aeromobili A330neo per il lungo raggio. L’ordine finalizza la parte riguardante i widebody di un Lettera d’Intenti (MoU) precedentemente annunciata, che comprende anche impegni per 10 A321XLR e cinque aeromobili A320neo a corridoio singolo.

L’A330neo ordinato da Cebu Pacific è una versione con maggiore capacità dell’A330-900, con un massimo di 460 poltrone in una configurazione a classe singola. Cebu Pacific prevede di operare questo aeromobile sulle rotte di collegamento all’interno delle Filippine e nel resto dell’Asia, nonché su servizi a più lungo raggio per l’Australia e il Medio Oriente.

L’A330neo è parte integrante del nostro programma di modernizzazione della flotta. Con questo acquisto miriamo a ridurre le nostre emissioni di carburante e operare in maniera più sostenibile. Questo ci consentirà anche di avere i minori costi per poltrona consentendoci allo stesso tempo di incrementare il numero di poltrone e ottimizzare i preziosi slot aeroportuali di Manila e di altre megalopoli asiatiche“, ha dichiarato Lance Gokongwei, Presidente e CEO di Cebu Pacific.

Cebu Pacific è un vettore all’avanguardia oltre a essere uno dei più rispettati e meglio gestiti nel settore delle low-cost. Questo nuovo ordine è un’altra importante convalida del valore chel’A330neo porta nei mercati altamente competitivi. La versione dell’aeromobile sviluppata per Cebu Pacific, che ha una maggiore capacità, contribuirà a raggiungere livelli di efficienza ancora maggiori sulle rotte regionali ad alta densità e su quelle di lungo raggio”, ha dichiarato Christian Scherer, Chief Commercial Officer di Airbus.

Airbus A330-900 Cebu Pacific

La Famiglia A330neo si basa sulla comprovata economia, versatilità e affidabilità dell’attuale Famiglia A330. Dotato di motori Rolls-Royce Trent 7000 di nuova generazione e di una nuova ala, l’aeromobile permette una riduzione dei consumi di carburante del 25% rispetto agli aeromobili concorrenti di vecchia generazione e una maggiore autonomia , fino a 8.000 miglia nautiche / 15.000 chilometri . L’A330neo offre il comfort della cabina Airspace sviluppata da Airbus, che comprende l’intrattenimento a bordo all’avanguardia e i sistemi di connettività Wi-Fi.

L’A321XLR è il successivo passo evolutivo dell’A321LR che risponde alle esigenze del mercato per un’autonomia e un carico utile ancora maggiori, creando maggiore valore per i vettori. L’aeromobile fornirà un’autonomia (Xtra Long Range) senza precedenti, fino a 4.700 mn, con una riduzione dei consumi di carburante del 30% per poltrona, rispetto agli aeromobili concorrenti della precedente generazione. Alla fine di settembre 2019, la Famiglia A320neo aveva totalizzato oltre 6.650 ordini fermi da parte di quasi 110 clienti in tutto il mondo.

Airbus Services offre soluzioni di addestramento all’avanguardia per garantire operazioni sicure, affidabili ed economicamente efficienti su tutti gli aeromobili Airbus durante il loro ciclo di vita. Airbus è a disposizione per offrire supporto in ogni fase del processo. Un portafoglio di formazione completo e su misura è progettato e sviluppato da Airbus per piloti di compagnie aeree, cadetti, equipaggi di cabina, tecnici delle prestazioni e delle operazioni, personale di manutenzione e specialisti di strutture e riparazioni.

Immagini: Airbus Industries

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi