X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


NATO MMF – Multinational MRTT Fleet

La flotta multinazionale della NATO Multinational MRTT Fleet continua a crescere con la consegna del quinto velivolo Airbus A330 MRTT

Il 31 agosto 2021, il quinto aereo A330 Multi Role Tanker Transport (MRTT) della flotta multinazionale MRTT (MMF) è arrivato presso la sua base operativa principale a Eindhoven, nei Paesi Bassi. Il giorno prima, la proprietà del velivolo è stata…

La NATO Support & Procurement Agency ordina un ulteriore Airbus A330 MRTT portando da 8 a 9 velivoli la Multinational MRTT Fleet

Airbus ha ricevuto un ordine fermo per un nono esemplare di Airbus A330 MRTT Multi-Role Tanker Transport dall’OCCAR (Organisation Conjointe de Coopération en matière d'Armement), l'Organizzazione congiunta per la cooperazione in materia di armamenti. L'ordine, che l’OCCAR ha effettuato per…

Consegnato il secondo Airbus A330 MRTT alla flotta multinazionale MMF della NATO

Il 10 agosto 2020, il secondo aeromobile della flotta multinazionale MRTT (MMF) è stato consegnato alla Multinational MRTT Unit (MMU), presso la base operativa principale di Eindhoven (Paesi Bassi). Al termine del processo di accettazione, la proprietà dell'aeromobile è stata…

Airbus consegna il primo A330 MRTT alla flotta multinazionale della NATO

Ieri 30 giugno 2020 Airbus ha consegnato formalmente il primo degli otto velivoli Airbus A330 Multi Role Tanker Transport (MRTT) ordinati dalla flotta multinazionale NATO MRTT (MMF - Multinational MRTT Fleet) dopo una cerimonia tenutasi presso il sito Airbus Getafe…

La flotta multinazionale MMF riceverà il primo aereo Airbus A330 MRTT a giugno 2020

Il piano del progetto MMF - Multinational MRTT Fleet sta facendo progressi costanti nonostante l'attuale pandemia di crisi sanitaria e le consegne seguiranno il programma iniziale solo con un ritardo limitato. Mentre i primi due degli otto velivoli Airbus A330…

I programmi aerei congiunti della NATO: condividere risorse e capacità di difesa e proiezione dell’Allenza Atlantica

All'inizio degli anni ‘70, a seguito di valutazioni NATO, viene stabilita la necessità di disporre di un vettore Airborne Early Warning al fine di incrementare le capacità di difesa aerea dell’Alleanza. Alla fine del 1978 i membri del Comitato di…

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto