E' online il nostro nuovo canale Telegram aggiornato giornalmente con immagini, video, notizie da tutto il mondo dell'aviazione militare e commerciale. Iscriviti oggi cliccando qui, siamo già in tanti!
Categorie: News Militari

La Svizzera vende il velivolo Pilatus PC-24 utilizzato dalla flotta del Consiglio Federale ad un operatore privato

L’azienda JoyVida International AG di Interlaken ha presentato all’Ufficio Federale dell’Armamento Armasuisse la migliore offerta e si è aggiudicata l’aviogetto Pilatus PC-24 del Consiglio Federale. L’aereo sarà consegnato alla nuova azienda proprietaria entro il prossimo mese di novembre.

Nella seduta del 16 febbraio 2022, il Dipartimento Federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) aveva deciso di esaminare possibili opzioni per l’ulteriore sviluppo della flotta VIP del Servizio di trasporto aereo della Confederazione e di vendere il suo Pilatus PC-24. L’aereo è poco utilizzato da parte del Consiglio Federale e dei dipartimenti e inoltre, data la sua recente età e le sue ottime condizioni, attualmente ha ancora un alto valore monetario.

In seguito a questa decisione di principio e al successivo incarico di messa fuori servizio conferito all’esercito, l’Ufficio Federale dell’Armamento ha avviato il processo di vendita del PC-24. Armasuisse ha messo in vendita l’aereo con un annuncio sul proprio sito web e successivamente ha fatto esaminare le offerte ricevute dai propri specialisti.

L’acquirente, l’azienda JoyVida International AG di Interlaken, ha presentato la migliore offerta e si è così aggiudicata il PC-24. Il capo di Armasuisse ha sottoscritto il contratto di vendita in modo tale che la consegna all’acquirente possa avvenire entro la fine di novembre 2022. Il prezzo di mercato fissato per la vendita supera il prezzo a cui l’aereo è stato acquistato all’epoca.

Fino al momento della consegna, il Pilatus PC-24 sarà riportato agli standard civili e la rispettiva matricola militare (T-786) sarà cancellata dal registro degli aeroplani delle Forze aeree.

Il Servizio di trasporto aereo della Confederazione (STAC) gestisce diversi aeromobili, impiegati per il Governo federale, i Dipartimenti, gli Uffici federali e l’Esercito. Attualmente, il DDPS sta valutando le possibilità per un ulteriore sviluppo della flotta di “aviogetti del Consiglio Federale”. La flotta, oggi, comprende tre aerei per il trasporto VIP.

Questi aviogetti del Consiglio Federale sono il Citation Excel 560XL di Cessna, il Falcon 900EX di Dassault e il suddetto PC-24 di Pilatus. I tre aerei sono in buone o ottime condizioni. Tuttavia la configurazione eterogenea limita in parte la flessibilità e la libertà d’azione nell’ambito delle missioni.

Ad esempio, a causa della loro impostazione tecnica il Citation Excel 560XL e il PC-24 si prestano solo in misura limitata a viaggi più lunghi. Questo aspetto sarà preso in considerazione quando si esamineranno le opzioni per l’ulteriore sviluppo della flotta degli aviogetti del Consiglio Federale. Il DDPS sta attualmente esaminando le possibili opzioni e presenterà una proposta concreta al Consiglio federale entro la fine del 2022.

Il governo svizzero aveva ufficialmente preso in consegna il Pilatus PC-24 Super Versatile Jet, ordinato nel 2014, il 18 febbraio 2019. Il PC-24 Super Versatile Jet aveva sostituito un business jet fornito da un produttore nordamericano e precedentemente utilizzato per voli governativi. L’aereo doveva essere utilizzato principalmente per i viaggi all’interno dell’Europa. Il PC-24 ha un’autonomia di 3.704 chilometri e vola ad una velocità di 815 km/h.

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto