Come riportato dalla Reuters, gli stati dell’Unione Europea hanno concordato norme igieniche comuni come il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine sugli aerei e negli aeroporti per aiutare a frenare la diffusione del Coronavirus, avrebbe detto il ministro dei trasporti tedesco Andreas Scheuer.

Sono lieto che la proposta tedesca sia stata accettata dai miei colleghi a livello europeo e che potremmo essere d’accordo su questi standard uniformi“, ha detto Scheuer a una conferenza europea sull’aviazione.

Le misure concordate comprendono la protezione di naso e bocca con le mascherine per i passeggeri dai sei anni in su e il mantenimento delle distanze sociali negli aeroporti durante i controlli di sicurezza e il check-in. È necessario garantire un’elevata quota di aria fresca negli aerei e le informazioni devono essere disponibili in diverse lingue. Tuttavia, non ci sarà la necessità di lasciare il sedile intermedio libero negli aeromobili.

I regolamenti congiunti soddisfano almeno alcune delle richieste avanzate dalle compagnie aeree poiché vari standard avevano causato confusione. Il ministero tedesco dei trasporti ha affermato che l’accordo è stato raggiunto dai funzionari ma non è stato ancora approvato formalmente dai ministri delle varie nazioni UE.

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi