Photoalbum – Gli Harrier della Marina Militare è il primo speciale fotografico realizzato dalla redazione di JP4 Mensile di Aeronautica. Composto da 48 pagine a colori, raccoglie circa cento fotografie dei Boeing AV-8B+ dell’Aviazione di Marina in splendide riprese “air to air”, durante le manovre sulla portaerei Cavour e sulla base di Taranto Grottaglie.

Le foto, per la quasi totalità  inedite, sono state realizzate dal fotografo e amico Gian Carlo Vecchi in occasione dei voli e delle visite alle strutture della forza armata. Lo speciale sarà  disponibile in edicola da fine settembre 2018 o in vendita sul sito www.jp4aeronautica.net al prezzo di Euro 8,50.

Il Gruppo Aerei Imbarcati della Marina Militare, conosciuto anche come GRUPAER, è la punta di diamante ed orgoglio dell’Aviazione Navale Italiana, perchè è l’unico Reparto con caccia ad alte prestazioni non gestito dall’Aeronautica Militare con una vera doppia capacità operativa, aria-aria e aria-suolo grazie ai velivoli multi-ruolo AV-8B Harrier II+.

Il GRUPAER è stato creato nel Febbraio del 1991 presso la base aerea MCAS di Cherry Point, NC dove i primi piloti e specialisti si addestrarono con i Marines USA in attesa della consegna delle prime macchine italiane. Il 7 Giugno 1991, i primi due Harrier in versione biposto TAV-8B “T-bird” furono consegnati al reparto della Marina Militare che organizzò la cerimonia ufficiale di consegna il 23 Agosto 1991 a bordo della portaerei Garibaldi ormeggiata nel porto di Norfolk in Virgina.

Oggi il GRUPAER continua ad operare gli AV-8B Harrier II+ che verranno sostituiti dai nuovi caccia stealth di 5^ generazione F-35B Lightning II in versione STOVL a decollo corto e atterraggio verticale dei quali il primo esemplare, già negli USA per i test, è stato consegnato il 25 Gennaio 2018.

Rispondi