saab 340 aew per la polonia
@ Saab

Saab svela il primo Saab 340 AEW per la Polonia

Saab ha presentato il primo aereo Saab 340 AEW per la Polonia durante una cerimonia a Linköping il 29 settembre, appena due mesi dopo che la Polonia aveva effettuato l’ordine per due aerei AEW – Airborne Early Warning. Il valore dell’ordine è di circa 600 milioni di corone svedesi e il periodo contrattuale è 2023-2025.

Ospiti provenienti dalla Svezia e dalla Polonia hanno partecipato all’evento, che ha segnato una pietra miliare verso la rapida consegna in Polonia del velivolo Saab 340 AEW equipaggiato con il radar Erieye. La soluzione fornirà alle forze armate polacche una risorsa nazionale per rafforzare l’integrità territoriale e la sicurezza nazionale.

Il ritmo serrato tra l’ordine e la presentazione secondo il costruttore è il risultato dell’efficiente collaborazione tra Saab e le forze armate polacche e del fatto che Saab ha una linea di produzione continua per le soluzione di sorveglianza aerea. Ciò include personale dedicato e competenze interne per eseguire tutti i tipi di test e valutazioni per la necessaria approvazione dei sistemi.

Siamo onorati di fornire questa importante capacità alla Polonia e orgogliosi di procedere rapidamente verso la consegna di questo sistema di sorveglianza aerea alle forze armate polacche“, afferma Carl-Johan Bergholm, capo dell’area aziendale Sorveglianza di Saab.

Il Saab 340 AEW per la Polonia, insieme alle relative apparecchiature di terra, fornisce un quadro situazionale dettagliato che può essere utilizzato per compiti militari e civili, comprese le operazioni di sorveglianza aerea e di salvataggio. Diverse configurazioni del sistema Erieye AEW/AEW&C di Saab, che ha un’area di sorveglianza effettiva di oltre 500.000 km quadrati in orizzontale e di oltre 60.000 piedi in verticale,sono state vendute in nove paesi, rendendolo uno dei sistemi di sorveglianza aerea tra i più utilizzati.

Il secondo Saab 340 AEW&C per le forze aeree placche sarà consegnato presumibilmente per il 2023-2024. I due Saab 340 per la Polonia sono entrambi piattaforme AEW&C che erano appartenute all’aeronautica militare degli Emirati Arabi Uniti (UAE AF) ottenute dalla Flygvapnet, l’aeronautica militare svedese nel 2010 e restituite alla Svezia nel 2020 dopo la consegna del Saab GlobalEye agli Emirati Arabi Uniti.