Come riferito dall’agenzia di stampa russa TASS, mercoledì 3 giugno 2020 l’ambasciata russa in Siria ha confermato la consegna di aerei da combattimento MiG-29 di fabbricazione russa alla repubblica araba di Siria.

L’esercito siriano ha ricevuto il secondo lotto di MiG-29 dalla Russia nel quadro della cooperazione di difesa tra le nostre nazioni. I siriani hanno già iniziato a usare quegli aerei per le missioni“, ha detto l’ambasciata su Twitter. L’agenzia di stampa SANA siriana ha riferito della consegna il 30 maggio, citando fonti militari.

Secondo l’agenzia, la cerimonia di consegna ha avuto luogo presso la base aerea russa di Hmeymim. Successivamente, gli aerei sono stati schierati in vari aeroporti militari. I jet russi avrebbero dovuto iniziare le loro operazioni nello spazio aereo siriano il 1 giugno.

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi