Il primo Osprey CMV-22B, costruito da Boeing e Bell Textron Inc., ha completato le prime operazioni di volo presso il Centro di assemblaggio di Bell ad Amarillo. Il CMV-22B è l’ultima variante della flotta del famoso tiltrotor, che comprende anche l’MV-22 e il CV-22 utilizzati dagli US Marine Corps e dalla US Air Force.

La Marina degli Stati Uniti utilizzerà il CMV-22B per sostituire il famoso C-2A Greyhound per il trasporto di personale, posta, forniture e merci ad alta priorità dalle basi costiere alle portaerei in mare, missione denominata COD – Carrier Onboard Delivery. Bell Boeing ha progettato la variante per la US Navy specificatamente per le operazioni della flotta di portaerei fornendo al velivolo una maggiore capacità di carburante per i requisiti di una autonomia più estesa. La flessibilità della missione dei CMV-22B Osprey aumenterà le capacità e la prontezza operativa dei Carrier Strike Group, oltre a trasportare i principali componenti del motore degli F-35.

Con la capacità di percorrere fino a 1.150 miglia nautiche, il CMV-22B sarà un’ancora di salvezza per i nostri militari e donne in mare“, ha affermato Kristin Houston, vice presidente dei programmi Boeing Tiltrotor e direttore, Bell Boeing V-22 Program. “La qualità e la sicurezza integrate in questo velivolo rivoluzioneranno il modo in cui la Marina americana adempie alla sua missione critica di consegna e trasporto a bordo delle portaerei.” Bell Boeing consegnerà il primo CMV-22B all’Air Test and Evaluation Squadron (HX) 21 all’inizio del 2020 per i test di sviluppo.

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi