Prova il nostro nuovo servizio gratuito AvRep WhatsApp! Salva nella tua rubrica il nostro numero di telefono +39 342 049 1665 e inviaci un messaggio WhatsApp con scritto "ok aviation". Ti invieremo un articolo a settimana tra quelli più letti e a fine mese la newsletter con tutti gli articoli più letti. Nulla di più! Per annullare l'iscrizione sarà sufficiente cancellare il nostro numero dalla tua rubrica. Iscrivendoti accetti la privacy del sito web

Primo rifornimanto in volo tra un KC-767 Aeronautica Militare e un F-35A

Un tanker KC-767A dell’Aeronautica Militare ha completato con successo il primo rifornimento in volo, certificato, di un velivolo da combattimento F-35A della U.S. Air Force il 29 di Luglio sul deserto della California.

Il KC-767A italiano è il primo aereo da rifornimento in volo internazionale e non operato dall’USAF a completare il percorso di certificazione al rifornimento con un aereo F-35 americano. Durante il volo, il KC-767A ha completato 25 contatti in volo con l’F-35A rifornendo poi il velivolo con 16,000 libre di carburante. Ricordiamo che l’Aeronautica Militare Italiana ha in carico una flotta di 4 velivoli KC-767A tanker, che è un derivato del velivolo commerciale Boeing 767.

L’Italia metterà in servizio nel prossimo futuro l’F-35 sia con l’Aeronautica Militare che con l’Aviazione Navale della Marina andando a sostituire le attuali flotte di Tornado, AMX e AV-8B Harrier. La certificazione al rifornimento in volo tra il KC-767 e gli F-35 amplierà ancora di più sia le capacità operative degli F-35 italiani sia la capacità di supporto aereo e rifornimento alle forze aeree alleate che utilizzeranno gli F-35.

Fonte: Lockheed Martin

Condividi
Redazione di Aviation Report

Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto