Il 19 dicembre 2017 presso l’aeroporto di Verona si è svolta la cerimonia inaugurale per il primo Boeing 787 Dreamliner entrato nella flotta della compagnia aerea Neos. E’ il primo B-787 Dreamliner in uso ad una compagnia italiana.

Neos ha scelto Verona come base operativa e di manutenzione di questo aeromobile presso l’hangar dell’aeroporto Catullo di Verona. Alla cerimonia inaugurale hanno partecipato numerose autorità dell’aeroporto di Verona oltre a numerosi tour operator provenienti da tutta Italia.

L’aeromobile è atterrato a Verona in mattinata e, dopo aver imbarcato autorità, giornalisti e altri ospiti, è decollato per un volo inaugurale attorno al territorio veneto sorvolando Chioggia, Venezia, Bolzano per poi rientrare presso lo scalo di Verona.

Durante la tratta l’aeromobile è stato affiancato da alcuni velivoli MB-339PAN delle Frecce Tricolori che l’hanno scortato fino all’atterraggio. Il Boeing 787 Dreamliner entrerà in servizio a partire da questo inverno ed entrerà a pieno regime dalla prossima stagione estiva. Neos, che è la terza compagnia per numero passeggeri, ha confermato la propria volontà di volare sullo scalo di Verona.

L’evento che si è svolto all’interno dell’hangar, adeguato a livello infrastrutturale al fine di contenere l’aeromobile, e tutte le operatività di volo sono state permesse grazie alla collaborazione degli Enti di Stato e in particolare di ENAC ed ENAV.

Il 13 Dicembre 2017 il velivolo B787-9 marche EI-NEO destinato alla compagnia Neos era atterrato sull’aeroporto di Malpensa dopo un volo diretto dalla fabbrica USA della Boeing di Everett, Washington. Il Dreamliner sarà subito messo in servizio verso le destinazioni leisure, affiancando e poi sostituendo i 3 B-767 ER (Extended Range) attualmente in servizio. Nel corso del 2018 è previsto l’arrivo di altri 2 Boeing B-787 Dreamliner in giugno e ottobre. I velivoli di Neos sono equipaggiati con i motori Rolls-Royce Trent 1000 accompagnati dal servizio di supporto tecnico TotalCare®.

Neos diventa così la 45esima compagnia al mondo ad operare il 787 Dreamliner. Il nuovo aereo fornirà così alla compagnia aerea italiana maggiore efficienza, autonomia, comfort per i passeggeri e flessibilità per la sua operatività.

Neos

Fondata nel 2001, Neos si rivolge al mercato delle vacanze in Italia offrendo voli di linea e charter per destinazioni in Africa, Asia, Caraibi, Cina e Mediterraneo. Neos fa parte di Alpitour World (unico azionista), la principale azienda per il turismo integrato in Italia che opera, oltre che nel settore dell’aviazione, in tour operatoring, gestione alberghiera, servizi di gestione delle destinazioni e distribuzione. Neos è un vettore che opera solo velivoli Boeing B-737, B-767 e ora B-787. La compagnia ha annunciato all’inizio di quest’anno che insieme ai B-787, dal 2019 noleggierà anche il nuovo aereo a corridoio singolo di Boeing, 737 MAX.

Boeing 787-9 Dreamliner EI-NEO Neos

Boeing 787-9 Dreamliner EI-NEO Neos @Copyright Carlo Marcora

Ricordiamo che l’industria italiana, attraverso Leonardo, è responsabile della produzione del 14% della struttura della cellula del Boeing 787, inclusa la sezione centrale della fusoliera e allo stabilizzatore orizzontale dell’aeroplano.

Ad oggi il Boeing 787 Dreamliner è il più venduto aereo a doppio corridoio nella storia. Boeing ha consegnato oltre 625 B-787 dalla sua entrata in servizio nel 2011, trasportando oltre 200 milioni di persone su oltre 610 rotte.

Fonte: Garda Aeroporti, Verona Aeroporto Catullo

A proposito dell'autore

Editore responsabile del portale Aviation Report. Appassionato di tutto ciò che vola soprattutto se militare, di elisoccorso e della Go Pro! Esperto di Web Design, Web & Social Media Marketing e di programmazione web. Ho volato a bordo di aeromobili militari quali: AB 212, EH-101, SH-90 (Marina Militare), AW-139 (Guardia Costiera), HH-139A, C-27J, KC-767A, KC-130J (Aeronautica Militare), CH-47C (Esercito AVES), ATR-42, HH-412C, AW-139 (Guardia di Finanza).

Post correlati

Rispondi