Il 21 aprile 2020 è stato un giorno storico per la base aerea di Eielson poiché ha ricevuto i suoi primi due aerei da combattimento F-35A Lightning II. Con questa consegna la Eielson AFB è ora la prima base statunitense delle forze aeree del Pacifico ad ospitare l’aereo da caccia di quinta generazione. Il trasferimento dei caccia stealth di quinta generazione sulla Eielson AFB era stato annunciato nel 2016.

I primi due velivoli sono stati presi in carico dal 356th Fighter Squadron – 354th Fighter Wing. Sono 54 gli F-35A previsti in consegna entro dicembre 2021, insieme ad altri 1.300 addetti. L’Alaska continuerà ad essere anche un luogo di addestramento di primaria importanza perchè sede del Joint Pacific Alaska Range Complex, uno spazio aereo di 75.000 miglia quadrate, ma diventerà a breve uno dei luoghi più strategico del mondo.

Con l’F-35 a Eielson e gli F-22 Raptor sulla Joint Base Elmendorf-Richardson, che lavorano insieme nella JPARC con il nostro 18th Aggressor Squadron equipaggiato con gli F-16 e le risorse di addestramento a terra, avete l’aerea di addestramento perfetto per lo sviluppo dell’F-35“, ha affermato il Col. Benjamin Bishop, il comandante del 354th Fighter Wing commander.

Dopo mesi di preparazione e supporto da parte delle unità della Eielson AFB, il  356th Fighter Squadron, recentemente riattivato, è ora pronto per iniziare il viaggio verso la piena capacità operativa. L’arrivo dell’F-35A ad Eielson AFB è una nuova pagina nella storia del 354th Fighter Wing.

 

Rispondi