X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Premium AEROTEC consegna la prima sezione della fusoliera dell’Eurofighter del contratto Quadriga per la Germania

@ Premium Aerotec

L’aeronautica militare tedesca riceverà 38 nuovi aerei da combattimento Eurofighter nei prossimi anni nell’ambito del cosiddetto contratto Quadriga (Tranche 4). Le consegne del velivolo dovrebbero iniziare nel 2025 per essere completate nel 2030. Premium AEROTEC ha ora consegnato la prima sezione centrale della fusoliera di questo ordine presso la sede di Augusta.

Con la consegna della sezione centrale della fusoliera, il ‘cuore’ dell’Eurofighter, aggiungiamo un altro capitolo alla storia di successo dell’Eurofighter e della Premium AEROTEC“, ha dichiarato Sebastian Peters, amministratore delegato di Premium AEROTEC, in occasione della consegna. “Con la nostra ampia partecipazione al programma Eurofighter, il più grande programma di approvvigionamento militare in Europa fino ad oggi , e all’A400M, stiamo sottolineando il nostro forte ruolo nella costruzione di aerei militari e continueremo a dimostrarlo in futuro“.

Sistemi integrati e tecnologie di produzione all’avanguardia rendono l’Eurofighter uno dei migliori aerei da combattimento ad alte prestazioni al mondo. La sezione centrale della fusoliera, prodotta da Premium AEROTEC, è il “cuore” strutturale di questo aereo da combattimento multiruolo europeo.

La sezione, lunga circa sei metri, è costituita principalmente da una struttura integrale in alluminio con un guscio esterno in CFRP con tavolato monolitico continuo. Grazie a questa costruzione, che pone le massime esigenze al know-how di ingegneri e meccanici aeronautici, la sezione centrale della fusoliera è allo stesso tempo leggera e resistente. In volo, il componente assorbirà tutte le forze generate dalle ali ad esso fissate, dall’aerofreno, fino al doppio della velocità del suono e durante l’utilizzo del carrello di atterraggio principale.

I vari componenti dell’Eurofighter prodotti da Premium AEROTEC, sono integrati nella sezione centrale della fusoliera ad Augsburg. Inoltre, vengono realizzati tutti gli impianti elettrici, pneumatici, idraulici e di alimentazione del carburante. Dopo l’integrazione parziale, Augsburg consegnerà l’intera sezione centrale della fusoliera ad Airbus Defence and Space a Manching. Da lì hanno luogo ulteriori consegne alle linee di assemblaggio finale. Ad oggi, 628 sezioni centrali della fusoliera sono state prodotte ad Augusta e consegnate a Manching per l’allestimento dei velivoli.

Premium AEROTEC è uno dei principali fornitori mondiali di strutture per aeromobili civili e militari, ed un partner importante nei principali programmi aeronautici europei e internazionali. Le competenze principali includono lo sviluppo e la produzione di componenti per aeromobili di grandi dimensioni e di forma complessa in alluminio, titanio e CFRP. L’azienda impiega un totale di circa 5.000 persone nelle sedi di Augusta, Varel e Braşov, in Romania. Premium AEROTEC, con sede ad Augusta, è una filiale al 100% di Airbus.

Il progetto Quadriga del valore di 5,5 miliardi di euro prevede l’acquisizione di 38 Eurofighter Tranche 4 per la Luftwaffe tedesca. I 38 nuovi aerei da combattimento Eurofighter Typhoon Tranche 4 previsti dal programma di Airbus sostituiranno i vecchi aerei Tranche 1 attualmente in servizio. Questo contratto renderebbe la Germania la più grande nazione utilizzatrice degli Eurofighter con 181 aeromobili dall’inizio del programma. I nuovi velivoli da combattimento Eurofighter saranno consegnati alla Bundeswehr dal 2025, con una produzione di 8-10 aerei all’anno.

Inoltre tra i 38 velivoli nuovi, 4 saranno i cosiddetti Eurofighter “strumentati”Con questi velivoli, appositamente cablati e attrezzati per scopi di test, il sistema d’arma potrà essere ulteriormente sviluppato in collaborazione con l’industria degli armamenti tedesca al fine di far avanzare il futuro dell’Eurofighter operativamente e tecnologicamente, in Germania.

Sintetizzando, la prima serie dell’aereo, tranche 1, viene utilizzata solo per il combattimento aereo principalmente dai gruppi di volo della difesa aerea in Germania e negli Stati baltici, in ambito NATO. Tuttavia, questo modello non viene ulteriormente sviluppato dalla Luftwaffe e dall’industria. Non è aggiornato, scarseggiano i pezzi di ricambio e alcuni componenti non sono più prodotti. Questi aeromobili saranno utilizzati come fonti di pezzi di ricambio in modo che gli altri jet possano continuare a lavorare.

I jet da combattimento delle tranche 2 e 3, differiscono per l’anno di costruzione, sono multiruolo e possono quindi essere utilizzati contro bersagli aerei e terrestri. Sono tenuti aggiornati con un ammodernamento costante e sono più o meno equivalenti a livello di capacità operativa. Con la produzione della tranche 4, gli aerei delle tranche 2 e 3 saranno ulteriormente aggiornati secondo le capacità dell’ultima tranche.

Immagini: Premium Aerotec, Bundeswehr

Seguiteci anche sul nostro canale Telegram.

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto