motore Pratt & Whitney F135 - motore F135
@ Pratt & Whitney

Pratt & Whitney si aggiudica un contratto da 66 milioni di dollari per l’aggiornamento del motore F135

Pratt & Whitney si è aggiudicata una modifica del contratto da 66 milioni di dollari per i continui sforzi di progettazione preliminare dell’aggiornamento del motore F135, che si tradurrà in un totale di 180 milioni di dollari garantiti dalla delegazione del Congresso del Connecticut per questo sforzo di modernizzazione del motore utilizzato dal caccia di quinta generazione F-35.

Il finanziamento sosterrà ulteriormente l’ingegneria del design, il supporto alla gestione del programma, la maturazione della tecnologia, la riduzione del rischio, l’acquisto di materiale e hardware a lungo termine e l’integrazione del sistema di armi.

Utilizzeremo questo finanziamento per compiere rapidi progressi sugli sforzi di progettazione preliminare del nostro Engine Core Upgrade e questo ci manterrà sulla buona strada per fornire questa importante capacità a partire dal 2028“, ha affermato Jen Latka , vicepresidente di Pratt & Whitney per il programma F135.

Nel marzo 2023 , l’aeronautica militare americana, il corpo dei marines statunitensi e la marina militare americana hanno scelto di aggiornare l’F135 anziché sostituirlo con un motore completamente nuovo. La decisione è stata annunciata come parte della proposta di bilancio 2024 del presidente Biden.

Un F-35 modernizzato ha bisogno di un motore modernizzato per supportarlo. I 66 milioni di dollari aggiuntivi per l’F135 Engine Core Upgrade che ci siamo assicurati ci aiuteranno a mantenere una forza lavoro qualificata nel Connecticut e in tutto il paese per fornire questa capacità tanto necessaria“, ha affermato la deputata Rosa DeLauro, membro di grado della Commissione Stanziamenti della Camera. “L’aggiornamento dell’F135 è la decisione giusta per supportare le nostre priorità di difesa nazionale e la nostra base industriale di difesa, e continuerò a garantire che questo programma ottenga il supporto e i finanziamenti di cui ha bisogno“.

L’Engine Core Upgrade F135 è il percorso più veloce, più economico e con il minor rischio per la versione Block 4 per tutti gli operatori F-35 globali. È ottimizzato per tutte e tre le varianti dell’F-35 e produrrà 40 miliardi di dollari di risparmi sui costi del ciclo di vita, evitando modifiche dirompenti e costose del velivolo sfruttando l’attuale infrastruttura di sostegno globale.

Come avevamo scritto alcuni mesi fa, l’US Air Force aveva deciso di non perseguire lo sviluppo di un nuovo motore per l’F-35 nella sua richiesta di budget fiscale, perché semplicemente troppo costoso da sviluppare, aveva detto il segretario dell’aeronautica Frank Kendall in un briefing sul budget discusso lo scorso 10 marzo 2023, anche se aveva affermato anche che il nuovo propulsore “era davvero adatto” per l’F-35A dell’aeronautica militare.

Di conseguenza, la richiesta di budget FY24 dell’US Air Force finanzia un aggiornamento dell’attuale motore F135 offerto da Pratt & Whitney chiudendo il programma dell’AETP – Adaptive Engine Transition Program per un nuovo motore per l’F-35. Questa decisione aveva così messo fine alle speranze del potenziale concorrente General Electric assicurando a Pratt & Whitney la possibilità di continuare a lavorare per il programma Joint Strike Fighter per gli anni a venire.

Il problema fondamentale del nuovo motore per l’F-35 riguardava la mancanza di comunanza tra le tre versioni dell’F-35 che avrebbe messo in serio rischio la catena di fornitura internazionale condivisa del motore, un segno distintivo del programma e un forte punto di forza per la vendita del velivolo ai clienti internazionali. Adatto alla versione F-35A, lo sviluppo del nuovo motore era “in forse” per la variante F-35C, ma era “difficoltoso se non impossibile” sull’F-35B e inoltre l’US Air Force era l’unica delle tre tre forze armate seriamente interessata all’AETP.