Leonardo ha annunciato che l’AW109 Trekker è stato scelto come nuovo elicottero per supportare le operazioni di servizio sanitario d’emergenza (EMS – Emergency Medical Service) dall’Ospedale di Rouen in Normandia, Francia. Dotato di speciale configurazione e interni dedicati per compiti di soccorso, l’elicottero sarà consegnato all’operatore SAF Hélicoptères alla fine del 2020 dalla linea di assemblaggio finale di Vergiate (VA).

L’offerta della SAF Hélicoptères basata sull’AW109 Trekker è stata giudicata la migliore per il servizio di elisoccorso a seguito di un’approfondita e rigorosa procedura di gara, superando la concorrenza. Il contratto così ottenuto da SAF Hélicoptères segna l’ingresso di questo tipo di elicottero leggero bimotore di Leonardo nel mercato civile della Francia dopo il precedente successo dei modelli AW109 Power e Grand per missioni di elisoccorso nel paese.

Questo risultato inoltre amplia il numero dei clienti civili francesi che impiegano gli elicotteri di Leonardo come i modelli AW109, AW169 e AW139 per molteplici ruoli, inclusi il soccorso e il trasporto VIP/corporate. L’AW109 Trekker è la soluzione ideale anche per soddisfare in futuro ulteriori requisiti di assistenza sanitaria in Francia.

Tristan Serretta, Amministratore Delegato di SAF Hélicoptères ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere il nuovo fornitore di servizi di elisoccorso dall’Ospedale di Rouen. Come operatore elicotteristico, cerchiamo sempre di proporre ai nostri clienti soluzioni di qualità ed economicamente sostenibili. Siamo felici di introdurre l’AW109 Trekker di Leonardo nella nostra flotta. Il territorio coperto dal servizio beneficerà della nostra solida esperienza e affidabilità per questo tipo di missione, unitamente alle eccezionali capacità del Trekker in termini di interni, prestazioni, avionica avanzata e standard di sicurezza. Non vediamo l’ora di iniziare le operazioni a sostegno della comunità locale.

AW109 Trekker

L’AW109 Trekker mantiene la struttura, la spaziosa cabina e le elevate prestazioni dell’elicottero Grand, ai vertici della categoria, offrendo al contempo maggior capacità di carico a costi competitivi. L’AW109 Trekker si dimostra così perfettamente adatto a soddisfare i severi requisiti degli operatori in termini di capacità e di costo/efficacia. Le ampie porte scorrevoli laterali assicurano facilità di ingresso e uscita per barelle e personale medico. Il Trekker è il più recente tra i bimotore leggeri di Leonardo e il primo dotato di pattini nella serie dei modelli AW109. È il più veloce nella sua classe per interventi di salvataggio e l’unico a presentare una cabina che permette al personale medico a bordo di poter intervenire su tutto il corpo del paziente.

L’AW109 Trekker è equipaggiato con avionica Genesys Aerosystems di ultima generazione che può essere configurata, secondo le necessità dei clienti, per operare con uno o due piloti, secondo le regole di volo a vista (VFR) o strumentale (IFR). Ad oggi più di 70 AW109 Trekker sono già stati venduti a clienti in tutto il mondo per molteplici missioni come eliambulanza e ricerca e soccorso, trasporto VIP e offshore, utility e compiti di ordine pubblico. Sono più di 1500 gli AW109 venduti fino ad oggi per un’ampia varietà di impieghi.

Gruppo SAF

Il soccorso in montagna e la protezione delle comunità è nel DNA del Gruppo SAF, che ha celebrato il suo 40º anniversario lo scorso anno. SAF ha una flotta di 65 elicotteri con servizi che coprono l’ampia gamma di operazioni: elisoccorso (anche in montagna), lavoro aereo, trasporto VIP e voli turistici, oltre a servizi di manutenzione e addestramento.

Il gruppo opera attraverso SAF Hélicoptères e SAF International per il mercato utility e EMS, AZUR Hélicoptère nei trasporti VIP in Costa Azzurra, le Alpi e Parigi, HELILAGON per l’intera gamma di servizi nell’isola di La Réunion, SAF Industries con i suoi quattro laboratori e, infine, SAF TRAINING ACADEMY e i suoi 2 simulatori di volo. Ad oggi, SAF è l’unico operatore in Francia che svolge operazioni notturne, dotato di tecnologia NVG (Night Vision Goggles, visori a intensificazione di luce posizionati sui caschi dei piloti).

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi