Oltre 100 aerei ed elicotteri prenderanno parte ad esercitazioni militari su larga scala nel sud della Russia dal 6 al 16 agosto, ha detto ai giornalisti il ​​servizio stampa del distretto militare meridionale.

Oltre 100 aerei ed elicotteri della 4a armata dell’Aeronautica Militare e delle Forze di Difesa missilistica del Distretto militare meridionale saranno coinvolti in una esercitazione programmata“, ha detto il servizio stampa.

Le operazioni aeree saranno eseguite dalla Crimea al Mar Caspio, dall’Abkhazia alla regione di Astrachan. Durante la prima fase dell’esercitazione, l’aviazione russa respingerà gli attacchi “nemici” nelle regioni di Rostov e Krasnodar e in Crimea, per poi trasferirsi negli aeroporti operativi di Astrachan, Stavropol e Ossezia del Nord.

Durante la seconda fase dell’esercitazione, gli aerei russi attaccheranno un “nemico” in Crimea, nella regione di Kuban, a Stavropol, nella regione di Astrakhan e nel Mar Nero e nel Mar Caspio. L’aviazione russa respingerà anche un attacco di missili da crociera con il supporto di sei navi militari della flotta russa del Mar Nero.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi