X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Nel 2022 gli aerei da combattimento giapponesi sono stati utilizzati quasi 800 volte contro gli aerei militari cinesi e russi

@ Archivio Aviation Report / Oscar Bernardi

Gli aerei da combattimento giapponesi sono volati in totale 778 volte nell’ultimo anno fiscale, con un calo di 226 rispetto all’anno fiscale precedente, ha dichiarato martedì il Ministero della Difesa giapponese.

I jet giapponesi sono decollati 778 volte tra il 1 aprile 2022 e il 31 marzo 2023, rispetto al totale di 1004 dell’anno fiscale 2021, secondo una dichiarazione di martedì del Ministero della Difesa giapponese. Nonostante il calo, il Ministero considera alto il totale. Gli aerei da combattimento giapponesi sono decollati su scramble mediamente più di 700 volte ogni anno dal 2013.

La maggior parte degli scramble, 575 decolli, sono stati contro aerei cinesi mentre 150 contro aerei russi. Il ministero della Difesa ha confermato due voli congiunti di bombardieri a lungo raggio russo-cinesi intorno al Giappone. Il numero di voli di sistemi aerei senza pilota cinesi rilevati è aumentato nell’anno fiscale 2022 con le attività di aerei russi e cinesi intorno Giappone che sono sempre in corso.

Gli scramble contro gli aerei russi sono stati il 19% del totale degli scramble e sono diminuiti di 116 rispetto al totale di 266 dell’anno fiscale 2021, il più basso dal 2013, secondo il ministero probabilmente a causa della guerra russo-ucraina.

In termini di scramble per distretto operativo, il Southwest Air District della Japan Air Self Defense Force ha visto il massimo con 515 scramble per l’anno fiscale 2022, sebbene sia diminuito rispetto al totale dell’anno fiscale 2021 di 652. Il JASDF Southwest Air District copre le aree in cui gli aerei cinesi transitano o operano abitualmente nello spazio aereo internazionale, in particolare intorno allo stretto di Miyako. La portaerei cinese CNS Liaoning conduce regolarmente schieramenti nelle vicinanze.

Il JASDF Northern Air District ha ridotto i suoi scramble nell’anno fiscale 2022 a 116 rispetto ai 217 dell’anno fiscale 2021. Il JASDF Central Air District ha effettuato 32 scramble nell’anno fiscale 2022 rispetto ai 31 dell’anno fiscale 2021, mentre il JASDF Western Air District ha effettuato 115 scramble nell’esercizio 2022 rispetto a 104 nel 2021.

Le statistiche includono anche 34 istanze di attività aeree che comprendono i caccia J-15 operanti dal Liaoning a maggio e dicembre, nonché i voli congiunti di bombardieri russo-cinesi del 24 maggio 2022 e del 30 novembre 2022. Altre attività riguardano aerei dell’intelligence e UAS cinesi.

Categorie: Aerei militari
Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto