X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


Nave Duilio ha abbattuto un drone degli Houthi nel Mar Rosso

@ Marina Militare

Nel pomeriggio di oggi, in attuazione del principio di auto difesa, Nave Duilio ha abbattuto un drone degli Houthi nel Mar Rosso. Il drone, dalle caratteristiche analoghe a quelli già usati in precedenti attentati, si trovava a circa  6 chilometri dalla nave italiana, in volo verso di essa. E’ quanto si legge in una nota del Ministero della Difesa.

Attualmente nell’area per garantire la libertà di navigazione e la sicurezza delle rotte commerciali, Nave Duilio ha avvicendato nave Martinengo nell’attività nazionale, avviata a fine dicembre, in seguito agli attacchi da parte dei miliziani Houthi contro il traffico in navigazione nello stretto di Bab-el Mandeb.

Gli attacchi con i droni e i missili sono parte di una guerra ibrida che gli Houti stanno portando avanti nello stretto di Bab el-Mandeb, tagliando le vie di comunicazione che alimentano numerosi Paesi, tra i quali il nostro, incidendo sulle loro economie e creando uno svantaggio competitivo per l’Occidente a vantaggio di altre Nazioni, le cui navi non vengono attaccate, è quanto aveva detto il Ministro Crosetto lo scorso 19 febbraio in occasione dell’approvazione da parte dell’Unione Europea della missione Aspides.

Il Ministro della Difesa Crosetto ha sottolineato che “gli attacchi terroristici degli Houthi sono una grave violazione del diritto internazionale e un attentato alle sicurezza dei traffici marittimi da cui dipende la nostra economia. Questi attacchi sono parte di una guerra ibrida, che usa ogni possibilità, non solo militare, per danneggiare alcuni paesi e agevolarne altri”.

Il Cacciatorpediniere Caio Duilio (D554) è impegnato nell’assicurare la vigilanza marittima a protezione delle unità mercantili e garantire la sicurezza delle rotte commerciali e opera nel Mar Rosso per garantire la tutela del diritto internazionale e salvaguardare gli interessi nazionali.

Il Caio Duilio è un’unità polivalente multiruolo, con spiccate capacità antiaeree, ma può anche operare in contesti di lotta antinave o antisommergibile, oppure di scorta al gruppo navale o a convogli di trasporto, contrasto alla pirateria navale ed anche in operazioni di protezione civile e di pubblica utilità. Il Caio Duilio è la quarta imbarcazione del progetto italo-francese Orizzonte/Horizon.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto