AW139 NNSA americana
@ Leonardo Helicopters

La National Nuclear Security Administration (NNSA) del Dipartimento dell’Energia USA ordina due elicotteri italiani Leonardo AW139

La presenza di Leonardo nei programmi governativi statunitensi continua a crescere attraverso il contratto per due elicotteri AW139 destinati alla National Nuclear Security Administration (NNSA) del Dipartimento dell’Energia USA.

La NNSA ha due sedi: sulla costa orientale presso la Andrew’s Air Force Base nel Maryland e verso la costa occidentale presso l’Aeroporto Henderson in Nevada. Gli elicotteri della NNSA sono dotati di molteplici sensori che trasmettono informazioni alla sua sede centrale durante la copertura di grandi eventi tra i quali il Super Bowl, oltre a supportare l’Agenzia Federale per la Gestione delle Emergenze nel corso di operazioni di protezione civile. Gli AW139 della NNSA svolgeranno principalmente due compiti: ricerca e soccorso e rilievi topografici sulle aree dei disastri. La consegna dei due elicotteri è prevista nel 2024.

Questo contratto con la NNSA rafforza ulteriormente la nostra collaborazione con il Governo USA”, ha dichiarato Clyde Woltman, Leonardo Helicopters USA Inc. President. “Siamo pronti a lavorare per fornire ulteriori elicotteri per la sicurezza degli Stati Uniti”.
Le capacità di reazione rapida, l’efficacia nelle operazioni di ricerca e sorveglianza, unitamente alla sua grande autonomia di volo rendono l’AW139 la scelta ideale per la NNSA. Questo modello presenta inoltre prestazioni al vertice della categoria, tecnologia e standard di sicurezza senza confronti.

Il suo sistema avionico integrato permetterà alla NNSA di trarre il massimo beneficio dai suoi sensori e dalla completa suite di comunicazione. Le caratteristiche di sicurezza, le prestazioni e la capacità di carico non hanno rivali in questa categoria di peso e dimensione. Con l’aggiunta di questi elicotteri, la NNSA sarà in grado di rispondere alle missioni odierne, con la possibilità di accrescere ulteriormente le loro capacità per le future nuove esigenze di missione.

L’elicottero intermedio bimotore da 7 tonnellate AW139 è stato ordinato in oltre 1250 unità da oltre 280 operatori in 70 paesi in tutti i continenti. Dalla prima consegna nel 2004 a oggi la flotta ha accumulato oltre tre milioni di ore di volo. L’AW139 ha dimostrato di essere estremamente versatile, capace di soddisfare le esigenze di molteplici mercati. Circa la metà della flotta in servizio nel mondo viene impiegata per compiti di pubblica utilità: ricerca e soccorso, eliambulanza, ordine pubblico, antincendio, protezione civile e compiti di difesa. Altri impieghi comprendono il trasporto offshore, il trasporto VIP/corporate e governativo in aggiunta ad altre missioni civili.

La flotta di AW139 è presente in tutto il mondo con oltre il 30% degli elicotteri prodotti presso lo stabilimento Leonardo di Philadelphia. La US Air Force (USAF) introdurrà presto in servizio l’MH-139 della Boeing, basato sull’AW139, per sostituire la sua flotta di elicotteri UH-1N.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale Telegram.