I ritardi nell’acquisizione degli elicotteri antisommergibile NH90 NH Industries (NHI) stanno minacciando una “transizione senza soluzione di continuità“, ha avvertito il Capo di Stato Maggiore della marina militare tedesca. Berlino nell’agosto 2019 aveva segnalato l’intenzione di acquisire 31 NH-90 nell’ambito del programma Sea Tiger per sostituire la sua flotta di 24 elicotteri Westland Sea Lynx Mk.88; le consegne dovrebbero iniziare nel 2024 per corrispondere alla data di ritiro dell’elicottero costruito nel Regno Unito.

Dallo scorso anno i funzionari navali hanno ripetutamente sottolineato la necessità di una rapida firma del contratto per rispettare gli ambiziosi programmi. Ma parlando all’evento del 25 giugno 2020 per celebrare l’accettazione da parte della Deutsche Marine del suo primo elicottero NH-90 Sea Lion – una variante dell’elicottero NH-90 sviluppata per sostituire i Sea Kings Mk.41 – il vice ammiraglio Andreas Krause ha avvertito che il Sea Tiger era già in ritardo. “Nel frattempo, il Sea Tiger getta la sua ombra come successore del Sea Lynx. Purtroppo, siamo già in ritardo di nuovo. Per la transizione senza soluzione di continuità abbiamo bisogno del Sea Tiger nel 2024.

La marina militare tedesca ha detto che “c’è un ritardo nel processo di approvvigionamento, i negoziati tra NHI e l’ente di gestione dell’elicottero NATO NAHEMA sono in corso, con l’obiettivo di avere un contratto pronto al più tardi entro la fine dell’anno. La data della prima consegna fa parte delle trattative“.

Krause, pur accogliendo il primo esemplare dei 18 NH-90 NTH Sea Lions, ha osservato che anche per questa versione è passato molto tempo da quando gli elicotteri sono stati selezionati, nel 2013, e non ci possono essere ulteriori ritardi se i Sea Kings dovranno essere ritirati come previsto.

L’agenzia tedesca per gli appalti della difesa BAAINBw ha ricevuto il primo NH-90 Sea Lion lo scorso ottobre 2019, ma la documentazione tecnica insufficiente e la mancanza di attrezzature per la manutenzione a terra hanno ritardato il suo trasferimento alla Deutsche Marine. Questi problemi sono ora risolti, dice la marina militare tedesca, con quattro elicotteri in servizio e altri quattro previsti a fine anno. Secondo i piani le consegne saranno completate entro la metà del 2022. I Sea Lion sono in servizio con il Marinefliegergeschwader 5 (MFG5) ubicato presso la base aerea Fliegerhorst Nordholz, e opereranno anche dalle navi di supporto al combattimento tedesche di Tipo 702 (classe Berlino).

La capacità operativa iniziale è prevista all’inizio del 2023, con attività di ricerca e salvataggio che dovrebbero iniziare entro la metà di quell’anno; lo spiegamento a bordo delle unità navali tedesche è previsto per il 2024. NHI comprende Airbus Helicopters, Leonardo Helicopters e Fokker. I Sea Lions , e in seguito i Sea Tiger, sono assemblati da Airbus Helicopters Deutschland a Donauworth, in Germania.

NH-90 Sea Tiger

NH90 Sea Lion

Per sostituire i 22 elicotteri Sea Lynx Mk 88A dal 2024, la Marineflieger aveva valutato il Leonardo Helicopters AW159 Wildcat e il Sikorsky MH-60R, prima di selezionare gli NH-90. L’NH90 è stato scelto in base a considerazioni sulla comunanza della flotta e ai requisiti sul calendario delle consegne, sebbene si affermasse che tutti i contendenti soddisfacevano l’80% dei requisiti.

Con la logistica NH-90, l’infrastruttura di addestramento già in atto per supportare il Sea Lion, e l’esercito tedesco che gestisce già 72 NH-90 nella variante TTH, l’acquisizione di ulteriori esempi si è rivelata troppo attraente per essere ignorata e la selezione dell’NH-90 per costituire la base del Sea Tiger è stato annunciato nell’agosto 2019.

Il Sea Tiger sarà quindi una versione dell’NH90 NFH provvisoriamente designata come NH-90 MRFH (Mehrrollenfähiger Fregattenhubschrauber – elicottero fregata multiruolo). Si prevede che questo sarà sostanzialmente simile all’elicottero NH-90 Caïman NFRN ASW della marina francese, e ci sono stati suggerimenti secondo cui la Germania non sarà in grado di aggiungere capacità specifiche o aggiuntive.

La Marineflieger acquisirà 31 elicotteri nell’ambito del programma Sea Tiger, uno per l’unità di test e valutazione WTD della Bundeswehr e 30 per uso operativo, imbarcando due elicotteri su ciascuna fregata di tipo F124 (classe Sachsen) e F125 (classe Baden-Württemberg), e su la futura nave da combattimento multiruolo MKS180. Le quattro navi di tipo 123 (classe Brandenburg) non dispongono di spazio e attrezzature per la gestione di due elicotteri di dimensioni NFH e smetteranno di trasportare elicotteri quando gli ultimi Lynx saranno ritirati. Gli elicotteri forniranno alle fregate della Marina Militare tedesca una capacità di scoperta e attacco vitale e trasporteranno armi per perseguire gli obiettivi di combattimento, nonché per svolgere missioni di trasporto e di salvataggio.

Photo credits: Deutsche Marine / A. Schotzko

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi