La prima esibizione delle Frecce Tricolori nel Sud Italia per la stagione 2019 sarà a Bari dove si rinnoverà l’appuntamento biennale tra l’Aeronautica Militare e la città capoluogo della Puglia in occasione delle celebrazioni in onore del Santo Patrono. L’ormai trentennale esibizione delle “Frecce Tricolori” nei cieli di Bari, quest’anno sarà arricchita da un ampio programma di sorvoli ed esibizioni dimostrative dei velivoli in dotazione all’Aeronautica Militare.

In particolare – nel pomeriggio del prossimo 8 Maggio 2019 i cieli del lungomare Nazario Sauro saranno solcati dai velivoli militari dei reparti di formazione e addestramento dipendenti dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare con sede a Bari che – attraverso sorvoli ed esibizioni in volo – ricostruiranno il percorso formativo dei piloti militari dall’ingresso in Aeronautica Militare fino al loro impiego nei reparti operativi. Ed è proprio tra i piloti dei reparti operativi – che hanno seguito questo percorso formativo – che vengono selezionati anche i piloti delle “Frecce Tricolori”. Sarà, infatti, l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale – già designata “ambasciatrice di San Nicola” nel lontano 1987 dalla comunità dei frati domenicani della Basilica pontificia – a chiudere
l’Air Show sotto la guida del Comandante di origini pugliesi Maggiore Gaetano Farina

Il “Bari San Nicola Air Show 2019”, organizzato dall’Aeroclub Italia e dall’Aeronautica Militare, testimonia il solido legame tra l’Arma azzurra e la città di Bari e quest’anno offre un’occasione propizia per illustrare, a tutto tondo, le capacità operative della Forza Armata attraverso esibizioni in volo, mostre statiche, stand informativi ed altre attività nei giorni precedenti l’evento, i cui dettagli saranno resi noti non appena finalizzato il programma completo.

Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea

Il Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea, con sede a Bari, è uno dei tre Comandi di Vertice della Forza Armata. Assicura la selezione, il reclutamento, la formazione militare, culturale e professionale del personale dell’Aeronautica e l’addestramento al volo (a livello internazionale), attraverso lo studio e l’adozione di innovative metodologie didattiche e addestrative focalizzate sul discente e informate ad innovazione, creatività, ottimizzazione delle risorse umane e materiali, ecosostenibilità, costante confronto con istituzioni e territorio al servizio della collettività

Gli Enti dipendenti dal Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea sono:
Accademia Aeronautica (Pozzuoli); Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (Firenze); 60° Stormo (Guidonia); 61° Stormo (Galatina – Lecce); 70° ( Latina); 72° Stormo (Frosinone); Scuola Marescialli Aeronautica Militare(Viterbo); Scuola Specialisti Aeronauti Militare (Caserta); Scuola Volontari Aeronautica Militare (Taranto); Centro di Formazione “Aviation English” (Loreto); Scuola di Aerocooperazione (Guidonia); Quartier Generale di Bari Palese; Centro di Selezione Aeronautica Militare (Guidonia); Centro Addestramento Equipaggi Multicrew (Pratica di Mare); Distaccamenti Aeroportuali Aeronautica Militare (Siracusa, Alghero, Otranto e Montescuro); Rappresentanze Militari presso basi di addestramento (Sheppard, Kalamata in Grecia, Avord in Francia, San Javier in Spagna).

Fonte: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare / Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi