Leonardo si è aggiudicata un contratto dal costruttore aeronautico svizzero Pilatus Aircraft Ltd per la fornitura di sistemi avionici di comunicazione, pannelli di controllo del cockpit e relativi componenti elettronici che saranno installati a bordo degli addestratori monomotore turboelica PC-21 in dotazione all’Aeronautica Militare spagnola (Ejército del Aire). I velivoli sono stati ordinati dal Ministero della Difesa spagnolo, attraverso la Direzione Generale dell’Armamento e del Materiale (DGAM), per sostituire gli addestratori a getto C-101 in forza all’Ejército del Aire dal 1980.

Il sistema di comunicazioni multibanda V/UHF RT-700/A di Leonardo è compatto e leggero, dotato di certificazione militare ETSO (European Technical Standard Order). L’apparato fornisce comunicazioni voce e dati in un intervallo compreso tra i 30-470MHz ed è in grado di trasmettere e ricevere in modo sicuro se collegato a un’unità crittografica esterna. In particolare, il sistema fornisce comunicazioni in banda VHF ATC (25/8,33kHz) certificate ETSO.

Il contratto rafforza ulteriormente la consolidata partnership tra Leonardo e Pilatus Aircraft. La società svizzera aveva già scelto l’avionica, i pannelli e i sistemi di illuminazione di Leonardo per gli addestratori PC-21 ordinati da altri Paesi: Svizzera, Singapore, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Arabia Saudita e Australia. L’Aeronautica Militare spagnola è la terza Forza Armata europea a scegliere il PC-21.

Leonardo ha una vasta esperienza nel campo dell’elettronica e delle comunicazioni avioniche, conoscendo a fondo le esigenze sia dei costruttori sia dei clienti finali grazie alle proprie competenze di progettazione e produzione di aeromobili e alle collaborazioni internazionali con numerosi altri costruttori di velivoli da oltre 50 anni.

Dal 2006, con l’ordine per la Spagna, Pilatus ha già venduto 235 PC-21 a nove forze aeree – tra cui Singapore, Svizzera, Emirati Arabi Uniti, Francia e Australia.

24 aerei Pilatus PC-21 per la Spagna

L’Aeronautica Militare Spagnola, Ejército del Aire, è la terza aeronautica europea a scegliere per l’addestramento dei propri piloti il trainer di prossima generazione Pilatus PC-21 Next Generation di produzione svizzera. Pilatus si è impegnata a fornire un totale di 24 velivoli PC-21 alla Spagna. L’aereo da addestramento monomotore a turbopropulsore sostituirà gli attuali addestratori Casa C-101 Aviojet “MIRLO” utilizzati dal 1980 nella seconda fase dell’addestramento avanzato al volo militare che si svolge presso l’Academia General del Aire di San Javier.

Il Ministero della Difesa spagnolo era alla ricerca di una nuova piattaforma di addestramento altamente efficiente per fornire l’addestramento avanzato ai futuri piloti militari spagnoli. Dopo una lunga ed estremamente professionale valutazione, Pilatus ha battuto numerosi concorrenti prestigiosi per vincere la gara con il velivolo PC-21. Il contratto, che vale oltre 200 milioni di euro, è stato firmato con la Dirección General de Armamento y Material (DGAM) spagnola. Composto da un sistema di addestramento integrato, l’ordine comprende simulatori di volo sviluppati e prodotti da Pilatus, pezzi di ricambio e supporto logistico oltre ai 24 velivoli PC-21.

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi