X

La Romania acquisterà 18 droni turchi TB2

@ Baykar

Il ministero rumeno della difesa nazionale ha assegnato alla società di difesa Baykar un contratto da 321 milioni di dollari per l’acquisto di droni turchi TB2, secondo documenti recentemente pubblicati. La decisione arriva dopo che il ministero della Difesa rumeno aveva annunciato la sua intenzione lo scorso agosto di procurarsi tre pacchetti di droni armati TB2 per circa 300 milioni di dollari, in attesa dell’approvazione del parlamento.

I sistemi UAS da acquistare saranno destinati alle forze terrestri rumene. Ogni sistema include sei piattaforme aeree per un totale di 18 droni. Il programma prevede anche l’acquisto di un pacchetto iniziale di supporto logistico, la formazione e le attrezzature necessarie“, aveva affermato il ministero in una nota dello scorso anno.

Questa settimana il sito Tenders Electronic Daily, versione online del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea incentrato sui progetti di appalti pubblici, ha pubblicato l’avviso ufficiale di aggiudicazione dell’appalto al produttore turco per la produzione di questi sistemi.

I droni turchi TB2 dovranno essere consegnati a Timisoara, dove l’aeronautica militare rumena gestiva la 93a base aerea che ospitava i MiG-23 prima che venissero ritirati. Una volta ricevuti i droni turchi, la Romania diventerà il secondo paese dell’Unione Europea dopo la Polonia a utilizzare i TB2 e il terzo membro europeo della NATO a ordinarli oltre la Turchia.

Queste acquisizioni contribuiranno alle ambizioni delineate come parte della trasformazione dell’esercito rumeno fino al 2040, che cerca di fornire alle forze armate nuove attrezzature militari e sistemi d’arma che garantiscano flessibilità, maggiore consapevolezza della situazione e maggiore potenza di fuoco.

La Romania intende aumentare il suo budget per la difesa al 2,5% del PIL nel 2023, aveva riferito Bloomberg e lo scorso anno il paese aveva stanziato circa 6 miliardi di dollari per la spesa per la difesa. All’inizio di questo mese, una dichiarazione rilasciata sul sito web del presidente rumeno Klaus Iohannis affermava che anche Bucarest stava valutando l’acquisto di F-35 nel tentativo di modernizzare la sua forza aerea.

Categorie: News Militari
Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto