Air Transat, vettore canadese specializzato nei viaggi per il tempo libero e per le vacanze, ha preso in consegna martedì scorso il suo primo Airbus A321LR. L’A321LR è uno dei 15 aeromobili che devono essere consegnati al vettore con sede a Montreal ed è in leasing da AerCap. 

L’A321LR, con la sua esclusiva configurazione Airbus Cabin Flex che consente l’installazione di serbatoi supplementari, avrà un’autonomia fino a 4.000 miglia nautiche. Air Transat prevede di utilizzare l’A321LR per i voli internazionali di lungo raggio, principalmente verso destinazioni in Europa, Caraibi, Centro e Sud America. Gli A321LR sostituiranno gli aeromobili più datati del vettore con un velivolo ultramoderno ed economicamente efficiente, dotato di livelli di comfort all’avanguardia per offrire un’esperienza di viaggio migliorata e piacevole.

L’A321LR di Air Transat è configurato in due classi, per un totale di 199 posti, comprende 12 poltrone premium in Classe Club, situate in una cabina esclusiva con servizio personalizzato e sedute ergonomiche, mentre le poltrone della Classe Economy sono più ampie, così da offrire maggiore spazio personale, e dotate di un sistema di intrattenimento all’avanguardia.

Gli A321LR fanno parte di un più ampio accordo di leasing siglato da Air Transat con AerCap, al fine di convertire tutta la flotta in aeromobili Airbus entro il 2022, sostituendo così abbandonare i propri datati aeromobili widebody e narrow-body. Air Transat è il vettore leader in Canada per i viaggi di piacere. Serve circa 60 destinazioni in oltre 25 Paesi nelle Americhe e in Europa, offre voli domestici e voli navetta in Canada e trasporta circa 5 milioni di passeggeri ogni anno. Con sede a Montreal, l’azienda impiega 3.000 persone. Air Transat è una business unit di Transat A.T. Inc., azienda internazionale leader nel turismo integrato, specializzata in viaggi e pacchetti vacanza, soggiorni in hotel e voli aerei.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi