X

 

SOCIAL MEDIA AVIATION REPORT


International Flight Training School di Decimomannu: si rafforza la collaborazione tra Aeronautica Militare e Leonardo

@ Aviation Report / Gianluca Vannicelli

Si è tenuta lunedì 23 aprile la ventitreesima riunione del Joint Steering Committee (JSC) del programma IFTS – International Flight Training School di Decimomannu. La governance della collaborazione tra l’Aeronautica Militare italiana e Leonardo è affidata al JSC, un organo congiunto delle due parti che si riunisce a cadenza bimestrale, al fine di tracciare le linee di indirizzo strategico, esercitandone la generale supervisione, l’approvazione di eventuali piani futuri di sviluppo, l’aggiornamento della pianificazione e la direzione delle eventuali controversie a livello strategico.

In particolare, il JSC è presieduto dal Sottocapo di Stato Maggiore dell’AM, e composto dal Direttore Generale di Leonardo, dal Comandante del Comando Scuole dell’AM, dal Capo di Stato Maggiore del Comando Logistico, dal Comandante del 61° Stormo e da altri esperti in materia dell’Aeronautica Militare e di Leonardo.

A margine della riunione, il Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande, Sottocapo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, ha sottolineato: “Questi incontri hanno lo scopo di delineare in maniera strategica e coordinata le sinergie messe in campo dalle reciproche esperienze e competenze dell’Aeronautica Militare e di Leonardo. Da una parte incrementare e sfruttare appieno la capacità addestrativa dell’AM, al fine di soddisfare la crescente richiesta di corsi per piloti militari da parte di Paesi alleati e partner, consolidando così la leadership internazionale dell’Italia in questo settore; dall’altra, ampliare l’offerta di servizi di Leonardo attraverso soluzioni integrate di addestramento, generando così benefici per l’intero sistema-Paese”.

L’IFTS – International Flight Training School di Decimomannu nasce dalla collaborazione strategica tra l’Aeronautica MilitareLeonardo, con l’obiettivo di mettere a fattor comune l’expertise della Forza Armata nel comparto dell’addestramento al volo militare e le risorse di Leonardo, la più grande azienda italiana nel settore della Difesa.

Il 61° Stormo, già riconosciuto in ambito internazionale nel settore dell’addestramento al volo militare, è strutturato per fornire una preparazione sempre più performante e attagliata alla formazione del pilota destinato alle linee aerotattiche.

Nello specifico, la Scuola di Volo salentina, delle quattro fasi che compongono il percorso addestrativo completo di un pilota (la prima fase – di selezione al volo – si svolge presso il 70° Stormo di Latina), eroga la formazione della seconda (Primary Pilot Training – comune a tutti gli allievi piloti militari e finalizzata all’individuazione delle linee su cui voleranno) e terza fase (Specialized Pilot Training – rivolta esclusivamente agli allievi piloti selezionati per le linee “Fighter”).

@ Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare

Presso il 212° Gruppo Volo IFTS di Decimomannu, alle dipendenze del 61° Stormo, si svolge invece la quarta e ultima fase – “Lead In Fighter Training (LIFT)” – propedeutica al successivo impiego sui velivoli fighter di ultima generazione.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads

Redazione di Aviation Report: Dalla redazione di Aviation Report // From editorial staff

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto