Il Raggruppamento Aeromobili Carabinieri di Pratica di Mare (RM), componente del Servizio Aereo dell’Arma in organico alla Divisione Unità Specializzate Carabinieri (che dipende dal Comando Unità Mobili e Specializzate “Palidoro”), sovrintende agli aspetti concettuali ed organizzativi per addestramento, operatività e logistica dei 16 Nuclei Elicotteri che ne dipendono oltre che esecutivo per il proprio livello di comando.

La ridenominazione del Reparto (avvenuta a seguito dell’entrata in linea, nel dicembre 2006, del Piaggio P-180A II primo velivolo ad ala fissa dell’Arma) deriva da quella del precedente Raggruppamento Elicotteri Carabinieri nato nel 1999 dallo scioglimento del Centro Elicotteri Carabinieri.

Alle dipendenze del Raggruppamento opera un Gruppo Volo composto da un Nucleo Addestramento e Standardizzazione, un Nucleo Aeroplani ed un Nucleo Elicotteri stanziati a Pratica di Mare nonché un secondo Nucleo Elicotteri stanziato a Roma-Urbe);

Criteri d’impiego

Il Servizio Aereo dell’Arma ha una valenza operativa finalizzata ad integrazione e supporto all’azione preventiva e di controllo condotta dalla Territoriale per l’assolvimento dei compiti d’istituto. L’Ente, oltre ad avere funzioni di coordinamento operativo, programma, organizza e controlla l’attività addestrativa, tecnica, logistica e di sicurezza volo svolta dal RAC e dai Reparti dipendenti.
Il RAC, oltre all’ordinaria attività di comando, esercita la direzione tecnico-funzionale dei Nuclei dipendenti accertandone adesione ai criteri d’impiego e fattibilità delle missioni, assicura inoltre la disponibilità della copertura organica degli aeromobili ed il relativo sostegno logistico. I Nuclei, quando attivati in base alle esigenze operative dei Comandi Territoriali nel territorio di competenza, agiscono in ottemperanza alle direttive del RAC.  

Attività operativa

L’attività operativa, consistente in missioni di perlustrazione, supporto e soccorso sanitario, è finalizzata a sostenere in modo pianificato o su allarme le esigenze dei Reparti Territoriali e Speciali dell’Arma.

Dall’attuazione di posti di controllo mobili sulle strade extraurbane, al sorvolo di ampie aree rurali del territorio, i NEC operano quotidianamente per individuare dall’alto violazioni alle leggi penali ed ordinarie (ambiente, edilizia, criminalità comune).

Gli elicotteri garantiscono infatti:

  • concorso in operazioni di soccorso per pubbliche e private calamità;
  • monitoraggio del territorio;
  • riprese cine-fotografiche a mezzo sistemi ottici e digitali con trasmissione dati in tempo reale;
  • supporto ad irruzioni e perquisizioni alla ricerca di corpi di reato e fuggitivi;
  • trasporto personale e materiali.

Il RAC controlla e coordina tali attività, anche sotto gli aspetti meteo e manutentivo (monitorizza infatti su scala nazionale il movimento dei singoli aeromobili consentendone una gestione ottimale), tramite un sistema informatico multimediale installato presso la “Sala Situazione” che in tal modo rimane costantemente aggiornata.

Attività manutentiva

Ciascun velivolo è oggetto di controlli schedulati sia quotidiani “a vista” che in base all’intervallo tra una revisione e la successiva e/o alle ore volo effettuate (tipicamente 25, 100 e 300).

I NEC effettuano controlli quotidiani e manutenzioni fino al livello “intermedio” (100 FH), quando però le lavorazioni interessano materiali particolarmente delicati e complessi o presuppongono l’utilizzo di attrezzature particolari, interviene il Gruppo Supporto del RAC con i propri Nuclei:

  • Tecnico;
  • Rifornimenti MSA (Materiale Speciale Aeronautico),
  • Riparazioni e Revisioni;
  • Avionica;
  • SGQM (Servizio Gestione Qualità Manutenzione).

Questi operano esclusivamente nell’attività di II° livello amministrando l’intera logistica, dal rifornimento della gestione ricambi, agli interventi “on site”.

Piloti

L’addestramento basico del personale avviene a Frosinone presso il 72° Stormo dell’AMI dove si acquisisce il Brevetto di Pilota di Elicottero Militare su velivolo NH-500E, prosegue quindi a Pratica di Mare presso il Nucleo Addestramento e Standardizzazione del RAC dove in 3 mesi viene conseguita l’abilitazione sull’elicottero base dei Nuclei prima di iniziare l’attività operativa presso gli stessi.

Sintesi delle principali operazioni di servizio
(Svolte dal Nucleo Elicotteri di Pratica di Mare a supporto dell’Arma Territoriale nel 2017)

Cerveteri e Ladispoli, 9 febbraio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Gruppo CC di Ostia,  dava esecuzione al decreto di sequestro di beni, emesso in data 31 gennaio 2017 dal Tribunale di Roma – sezione specializzata misure di prevenzione, per un valore comprensivo di circa 30.000.000 (trenta milioni) di Euro nei confronti di 5 persone dedite alla commissione di reati contro il patrimonio.

Alatri, 16 marzo,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Provinciale CC di Frosinone, eseguiva Fermo di PG nei confronti di 3 persone ritenute responsabili di concorso in tentata rapina aggravata, furto e ricettazione.

Frosinone, 18 marzo,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Frosinone, catturava ed arrestava 1 persona resasi responsale del reato di evasione da istituto di pena.

Tivoli, Guidonia Montecelio, Castel Madama, Marcellina, Roma, Campogalliano e Cerveteri, 29 marzo,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Tivoli,  eseguiva:

  • 3 ordinanze di arresti domiciliari, emesse dalla AG nei confronti di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti;
  • 4 arresti in flagranza di reato di persone responsabili di reato continuato di detenzione di sostanze stupefacenti;
  • deferimento di 4 persone in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente e detenzione illegale di munizionamento;
  • segnalazione di 10 persone all’Autorità Amministrativa per uso personale di sostanza stupefacente.

Roma, Anzio ed Aprilia, 4 aprile,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Frascati, eseguiva:

  • 8 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’AG, nei confronti di persone responsabili di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti; 
  • deferimento in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente di 14 persone.

Ostia, 3 maggio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Gruppo CC di Ostia, eseguiva ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dalla AG, nei confronti di 21 persone  responsabili di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione in concorso, detenzione illegale di armi in concorso e possesso-fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Frosinone, 1 giugno

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Provinciale CC di Frosinone, eseguiva l’arresto di 2 persone responsabili di furto aggravato in concorso, resistenza e lesioni a PU e ricettazione in concorso.

Bracciano, 20 luglio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Bracciano, deferiva in stato di libertà 2 persone responsabili di coltivazione a fini spaccio di sostanze stupefacenti.

Ostia, 27 luglio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Gruppo CC Forestale di Roma, deferiva in stato di libertà 1 persona responsabile di incendio boschivo colposo e sversamento materiali pericolosi.

Aprilia, 10 agosto,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Reparto Territoriale CC di Aprilia, traeva in arresto 1 persona responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Santa Marinella, 10 agosto,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Civitavecchia, traeva in arresto 2 persone responsabili di furto aggravato, violenza e resistenza a PU.

Pomezia, 18 settembre,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Pomezia, traeva in arresto 1 persona responsabile di furto aggravato e resistenza a PU.

Terracina, Fondi, Aprilia, Cassino e Pienza, 16 ottobre,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando Compagnia CC di Terracina, eseguiva 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 6 custodie cautelari agli arresti domiciliari, emesse dall’AG, nei confronti di persone responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e estorsione in concorso.

Roma, 24 ottobre,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Gruppo CC di Frascati, eseguiva 14 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 4 custodie cautelari agli arresti domiciliari, emesse dall’AG, nei confronti di persone responsabili di spaccio di sostanza stupefacente e ricettazione.

Sintesi delle principali operazioni di servizio
(Svolte dal Nucleo Elicotteri di Pratica di Mare a supporto dell’Arma Territoriale nel 2018)

Anagni, 15 gennaio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Compagnia di Anagni, traeva in arresto in flagranza di reato 1 persona, responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito della stessa operazione veniva inoltre deferita in stato di libertà 1 persona, responsabile di detenzione di sostanza stupefacente.

Roma, 25 gennaio

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma, dava esecuzione a 32 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’AG, nei confronti di persone ritenute responsabili di associazione di tipo mafioso per omicidio, estorsione, detenzione e porto di armi ed esplosivi, usura, incendio e danneggiamento.

Inoltre nella stessa operazione venivano sequestrate 6 ditte individuali ed 11 autoveicoli per un valore complessivo di circa 1 milione e 500 mila euro.

Castelforte, 12 febbraio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Stazione Carabinieri di Castelforte, rintracciava 1 persona caduta in un dirupo nella montagna limitrofa, della quale si erano perse le comunicazioni dalla mattina precedente.

Artena, Segni, Valmontone, Genazzano, Velletri e Cisterna di Latina, 6 febbraio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Compagnia di Colleferro, dava esecuzione ad 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’AG, nei confronti di persone responsabili di associazione di tipo mafioso per i reati legati al traffico di sostanze stupefacenti.

Nell’operazione venivano sequestrati gr. 1.250 di cocaina e gr. 4.600 hashish

San Vittorino, 16 febbraio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Gruppo Carabinieri Forestali di Roma, sequestrava una mandria di 59 equidi e 13 ettari di terreno, deferendo in stato di libertà 1 persona, responsabile di maltrattamento e malnutrizione di animali.

Roma, Tivoli, Guidonia Montecelio, Bracciano, Reggio Emilia,  8 marzo,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Compagnia di Tivoli, dava esecuzione a 39 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’AG, nei confronti di persone responsabili di associazione malavitosa finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Inoltre traeva in arresto in flagranza di reato 2 persone, responsabili di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’operazione venivano sequestrati gr. 82 di cocaina, gr. 7 di hashish e gr. 50 di marijuana.

Roma, 14 giugno,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Compagnia di Frascati, dava esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere di 1 persona, responsabile di associazione malavitosa finalizzata al traffico di sostanza stupefacente.

Grottaferrata (RM), 19 luglio,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Gruppo Carabinieri di Frascati, dava esecuzione a 37 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dall’AG, nei confronti di persone responsabili di associazione malavitosa finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Nell’operazione venivano sequestrate 9 strutture collegate all’attività criminale.

Fondi, Terracina, Mondragone e Casale Monferrato, 13 settembre,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore del Comando provinciale di Latina, dava esecuzione a 6 ordinanze  di custodia cautelare in carcere, nei confronti di persone responsabili di associazione finalizzata al trasferimento fraudolento di valori in concorso, estorsioni e autoriciclaggio.

Anagni, 8 novembre,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Compagnia Carabinieri di Anagni, dava esecuzione a 6 ordinanze di custodia cautelare in carcere di persone responsabili di traffico di sostanze stupefacenti.

Roma, 15 dicembre,

equipaggio del Nucleo Elicotteri del Gruppo Volo, in missione di supporto aereo a favore della Compagnia carabinieri di Frascati, traeva in arresto in flagranza di reato 4 persone responsabili di spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’operazione venivano sequestrati  gr. 100 di cocaina ed euro 30.730 di provenienza illecita.

L’inclusione di parte delle infrastrutture e dei mezzi del Corpo Forestale dello Stato

Dal 1 gennaio 2017, alla soppressione dell’Ente, mezzi aerei ed infrastrutture del Corpo Forestale dello Stato furono ripartiti tra Corpo Nazionale Vigili del Fuoco ed Arma dei Carabinieri il cui Servizio Aereo si vide assegnare 4 basi aeree, Roma-Urbe, Rieti, Pescara e Belluno, 39 piloti, 68 specialisti e 17 aeromobili di cui:

  • 1 P-180 Avanti I;
  • 8 NH-500D (OH-500C);
  • 3 A-109N Nexus;
  • 5 AB-412EP-Q008.

Con essi, in aggiunta ai 14 esistenti, furono istituiti tre nuovi Nuclei  Elicotteri, il 5° a Pescara, il 16° a Rieti ed il Nucleo Elicotteri Carabinieri Roma Urbe (insediatosi nelle infrastrutture del Centro Operativo Aereo del Corpo Forestale dello Stato) mentre  a Belluno   venne   ridislocato,  con  vantaggi  sia  dal punto di vista funzionale  e  logistico che economico vista la possibilità di  impiegare   capacità   manutentive   autonome dell’Arma, il reparto precedentemente stanziato a  Treviso.

Dei 29 elicotteri del CFS, all’Arma ne furono trasferiti 16 di cui 8 non operativi poiché bisognosi  dei periodici interventi  di  manutenzione lacuna cui si pose subito rimedio.

Attualmente pertanto la flotta risulta così composta:

  • 8 NH-500D (OH-500C);
  • 2 A-109E Power;
  • 20 A-109N Nexus;
  • 15 AB-412HP;
  • 5 AB-412EP-Q008;
  • 9 AB-412SP;
  • 1 P-180 Avanti I, impiegato per collegamento e trasporto VIP;
  • 1 P-180 Avanti II, impiegato per collegamento e trasporto VIP.

Da sottolineare che la fusione non è stata indolore avendo comportato notevoli difficoltà di tipo amministrativo, burocratico e dottrinale trattandosi di applicare l’ordinamento militare a personale civile implementando, nel contempo, apparati militari (quali, ad esempio, quelli idonei al volo notturno) su macchine che tali non erano.

Il Nucleo Elicotteri Carabinieri Roma Urbe

Sempre dal 1 gennaio 2017 il Centro Operativo Aereo del Corpo Forestale dello Stato di Roma Urbe, una volta divenuto Nucleo Elicotteri Carabinieri Roma Urbe, è stato impegnato nelle seguenti attività:

Norcia, emergenza sisma/neve gennaio 2017,

trasporto fieno;

Lago di Bracciano, agosto 2017,

monitoraggio aree archeologiche;
repressione captazione abusiva acque;

Centro Italia, luglio-agosto 2017/giugno-settembre 2018,

AIB COAU;

Sicilia, luglio-agosto 2017/giugno-settembre 2018,

AIB;

Alto Lazio, dicembre2017-gennaio 2018,

sorvolo aree archeologiche (2 missioni);

Parchi Nazionali appenninici, settembre 2017–luglio 2018,

«LINEA VERDE» (2 missioni).

Dislocazione Raggruppamento Aeromobili e Nuclei Elicotteri Carabinieri

Raggruppamento Aeromobili
Pratica di Mare (RM)

1° NEC: Volpiano (TO)

2° NEC: Orio al Serio (BG)

3° NEC: Laives (BZ)

4° NEC: Pisa

5° NEC: Pescara

6° NEC: Bari

7° NEC: Pontecagnano (SA)

8° NEC: Vibo Valentia

9° NEC: Palermo

10° NEC: Olbia (SS)

11° NEC: Elmas (CA)

12° NEC: Catania

13° NEC: Forlì

14° NEC: Belluno

15° NEC: Villanova d’Albenga (SV)

16° NEC: Rieti

Distaccamento Elicotteri: Abbasanta (OR

  • La dislocazione dei Reparti è in funzione della possibilità di garantire la copertura operativa dell’intero territorio nazionale con tempi di intervento contenuti in 30’.
  • I NEC di Pratica di Mare (in organico al GV del RAC) e Roma-Urbe non sono contraddistinti da alcun numero.
  • Il Distaccamento di Abbasanta, aperto nel 1993 e dipendente dal 10° Nucleo Elicotteri di Olbia (a sua volta operante dal 1976), supporta lo Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna che opera sulle alture del Supramonte.

Aviation Report e l’autore ringrazia per cortesia e disponibilità:
T. Col. Andrea CORINALDESI, Capo 1a Sezione Ufficio Stampa Comando Generale Arma dei Carabinieri; T. Col Franco MORELLI, C.te il Gruppo Volo del RAC; T. Col. Gianfranco ROMAGNANO, C.te il NE di Pratica di Mare; T.Col. Dario MERENDA, C.te il Reparto di Supporto del RAC; T.Col. Gabriele GAINELLI, C.te il NE di Roma-Urbe.

Testo Raffaele Fusilli
Immagini: Raffaele Fusilli e Remo Guidi

Print Friendly, PDF & Email

A proposito dell'autore

Raffaele Fusilli (Portici-Napoli, 10 Marzo 1957) è un fotoreporter free-lance, già accreditato presso gli Stati Maggiori di Aeronautica Militare, Esercito Italiano e Marina Militare, i Comandi Generali dell’Arma dei Carabinieri, del Corpo delle Capitanerie di Porto e della Guardia di Finanza, la Polizia di Stato, il Dipartimento della Protezione Civile, la Marine Nationale francese e la United States Navy. Opera di prevalenza in contesti militari aeronavali e terrestri sia nazionali che esteri senza tuttavia escludere quelli civile, industriale e motoristico-sportivo; in quest’ultimo ambito, ha operato, tra l’altro, nelle gare italiane del Mondiale Superbike 2012/13, nel Panerai Classic Yachts Challenge - Vele D’epoca A Napoli, XI Edizione - nonché nel torneo di tennis Capri Watch Cup 2015.

Post correlati

Rispondi