AEGEAN ha annunciato i risultati raggiunti nel primo trimestre 2019: il traffico passeggeri totale ha registrato una crescita del 7% e i ricavi consolidati sono stati pari a 172 milioni di euro, con un incremento del 4% rispetto al primo trimestre 2018. La capacità complessiva offerta è cresciuta del 5% e anche il load factor è migliorato nel periodo, raggiungendo l’82,3%, rispetto all’81,2% del medesimo periodo nel 2018.

I passeggeri trasportati sui voli nazionali hanno registrato un incremento del 4% a 1,1 milioni, mentre i viaggiatori del network internazionale sono cresciuti del 9% a 1.4 milioni.

Le perdite nel periodo al netto delle tasse sono state pari a 35,2 milioni di euro (30,8 milioni di euro nel 2018), per effetto dei costi del carburante più alti e di una pressione al ribasso sulle tariffe. Il risultato include anche l’impatto dovuto all’applicazione dell’IFRS 16 che richiede, inoltre, che gli obblighi da leasing denominati in dollari siano rivalutati, con un effetto negativo per 5,2 milioni di euro.

Gli investimenti cash e finanziari di breve termine hanno raggiunto 552,6 milioni di euro nel periodo fino al 31.03.2019, a seguito del successo dell’emissione del prestito obbligazionario per 200 milioni di euro e grazie ai flussi di cassa positivi del primo trimestre.

Dimitris Gerogiannis, CEO di AEGEAN, ha commentato:Il Gruppo è riuscito nel periodo a migliorare i suoi risultati in termini di crescita dei ricavi, traffico dei passeggeri e load factor, nel contesto del rallentamento dell’economia europea e a fronte di un calo delle tariffe medie. Aegean è una delle poche compagnie aeree europee che è riuscita a realizzare un incremento dei ricavi nel primo trimestre del 2019, nonostante il mercato greco sia ancor più stagionale. Per il periodo estivo continuiamo a perseguire la nostra strategia di crescita costante, aggiungendo nuove destinazioni ed investendo sul prolungamento della stagione turistica. Allo stesso tempo, stiamo dedicando grande energia alla preparazione per l’inserimento del nuovo Airbus 320 nella nostra flotta dal 2020. Guardiamo con ottimismo alla stagione estiva, sulla base dell’andamento positivo delle nostre prenotazioni”.

ΑEGEAN e Olympic Air hanno trasportato 14 milioni di passeggeri nel 2018. Nel 2019 il network raggiunge 151 destinazioni (31 nazionali e 120 internazionali) in 44 Paesi. Dal 30 giugno 2010 AEGEAN è membro di STAR ALLIANCE, la più grande alleanza di compagnie aeree a livello mondiale. Nel 2018 la Compagnia ha ottenuto il riconoscimento di miglior compagnia regionale in Europa agli Skytrax World Airline award.

Risultati Consolidati

 milioni Primo Trimestre 2018   Primo Trimestre 2019 Variazione %
Ricavi 165,4 172,0 4%
EBITDAR[1] -2,9 -8,4 186%
EBITDA[2] -35,5 -8,5 -76%
Entrate lorde / (Perdite) per il periodo -42,6 -48,7 14%
Entrate nette/ (Perdite) per il periodo -30,8 -35,2 14%

Traffico passeggeri (in ‘000)

Traffico passeggeri AEGEAN & Olympic Air
  Primo Trimestre 2018   Primo Trimestre 2019   Variazione %
Nazionali 1.077 1.120 4%
Internazionali 1.291 1.405 9%
Totale 2.369 2.525 7%
Load Factor 81,2% 82,3% 1,1pp

[1] Entrate al lordo di interessi, tasse, ammortamento e costi di locazione aerea
[2] Entrate al lordo di interessi, tasse e ammortamento

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi