aerei civili
@ Unsplash / Christian Lambert

Gruppo ALA chiude il primo semestre 2021 con un ulteriore miglioramento della redditività

Il Consiglio di Amministrazione di ALA S.p.A., Gruppo quotato sul mercato AIM di Borsa Italiana, leader in Italia e tra i principali player a livello globale nell’offerta di servizi di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica e aerospaziale, sia in ambito civile sia nel settore della Difesa (“Aerospace & Defence”), si è riunito ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2021.

Il Gruppo ALA chiude il primo semestre 2021 con un ulteriore miglioramento della redditività: l’Ebitda margin passa da 9,8 % a 11,3 %; la crescita di 1,5 punti percentuali è frutto di una attenta politica di efficientamento dei costi dell’intero Gruppo. Ciò si riflette in una crescita anche dell’Ebitda in valore assoluto del 7,8% rispetto al primo semestre 2020, attestandosi a € 7,5 milioni. L’EBIT è pari a € 6,4 milioni (+12,9%) e l’Utile Ante Imposte registra una crescita del 22,3%, a € 5,2 milioni.

L’ottima redditività del gruppo ALA nel primo semestre 2021 è legata ad un mix di attività ben bilanciato che spazia dalla gestione ottimizzata degli acquisti, ai controlli qualità, fino alla distribuzione di materiali meccanici di precisione e di consumo destinati alla produzione e manutenzione – principalmente – di aeromobili o di satelliti.

I ricavi del Gruppo al 30 giungo 2021 sono pari a € 66,5 milioni, in lieve flessione rispetto al semestre dell’esercizio 2020 (-6,9%).
La situazione finanziaria netta rileva un decremento pari a circa € 4,4 milioni, riconducibile oltre che al rimborso di mutui e finanziamenti, anche alla sostituzione di linee a breve con linee a medio/lungo termine.

Al 30 giugno 2021 il livello di patrimonializzazione del gruppo è ulteriormente migliorato, infatti il patrimonio netto consolidato di ALA SpA passa da € 33,2 milioni al 31 dicembre 2020, a € 34,1 milioni.

Gennaro di Capua, Amministratore Delegato di ALA, ha così commentato: “Sulla scia degli ottimi risultati dell’anno 2020, ALA conferma, anche nel primo semestre del 2021, un trend positivo dei risultati e della redditività del Gruppo, proseguendo la strategia di internazionalizzazione e di diversificazione settoriale. Le nostre consolidate competenze ed i continui investimenti in innovazione tecnologica ci consentono di garantire ai nostri Clienti nel mondo servizi di assoluta qualità e di gestire efficacemente le inevitabili limitazioni dovute alla pandemia in corso, che sono un ulteriore stimolo per migliorare l’efficienza del nostro business.

Nel primo semestre 2021 l’Italia si conferma il primo mercato per ALA, in cui il gruppo realizza oltre il 75% del fatturato. Nel medio periodo, il Gruppo punta ad accrescere il proprio fatturato all’estero per portarlo a un valore auspicabilmente equivalente a quello generato in Italia.
La strategia di internazionalizzazione e di crescita per linee esterne, avviata nel 2010, oggi garantisce al Gruppo una presenza operativa nei mercati strategici di Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia, Israele e, dal 2020, anche Germania. A ciò si aggiunge la diversificazione settoriale resa possibile dall’elevata scalabilità̀ del business, che consente ad ALA di estendere il suo modello di business, ampiamente consolidato nell’Aerospace, anche ad altri settori quali Oil&gas, navale e ferroviario, le cui prospettive per il futuro appaiono incoraggianti.

Nel corso del prossimo semestre 2021 il Gruppo prevede, infatti, l’ampliamento del portafoglio d’offerta della ALA S.p.A. e di tutte le società del Gruppo con l’obiettivo di ottenere un mix di ricavi alimentato dalle attività svolte nel segmento del Service Provider, della Distribuzione e da quelle provenienti da nuovi segmenti operativi (Spare parts, Raw Materials, Chemical, Oil&gas, etc.). Tale mix dovrebbe consentire di mitigare eventuali oscillazioni nei trend dei singoli comparti.

Ai sensi della normativa vigente, si rende noto che la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2021, corredata dalla Relazione della Società incaricata della revisione contabile limitata del bilancio consolidato semestrale, è a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito Internet della Società (www.alacorporation.com, sezione Investor Relations).