Il Joint Program Office dell’F-35 ha assegnato al team industriale di Lockheed Martin un contratto per il sustainment del valore di $1.4 miliardi, a supporto della flotta di F-35 in tutto il mondo.

Il contratto annuale finanzia le attività di manutenzione dei velivoli dell’attuale flotta e lo sviluppo della capacità di supporto alla futura flotta di oltre 3.000 velivoli F-35. Le attività comprendono: la manutenzione dei velivoli; l’addestramento dei piloti e degli addetti alla manutenzione; l’allestimento dei luoghi di addestramento; il supporto ingegneristico; il supporto all’Automatic Logistics Information System (ALIS), al data analytics e alla gestione predittiva dello stato del velivolo; la logistica della supply chain e altro.

Questo contratto è cruciale per assicurare che gli F-35 siano pronti a svolgere le missioni a cui sono chiamati a supporto dei nostri uomini e delle nostre donne in uniforme,” ha commentato Bridget Lauderdale, vice presidente di Lockheed Martin per il Global Sustainment dell’F-35. “Stiamo portando avanti iniziative decise per migliorare la disponibilità degli F-35 e ridurre i costi di manutenzione. Con la progressiva maturazione del sistema di supporto e l’aumento delle dimensioni della flotta operativa, siamo fiduciosi che riusciremo ad assicurare maggiori capacità a un costo inferiore rispetto ai precedenti velivoli.

Riduzione dei costi

Lockheed Martin sta implementando azioni su scala globale per migliorare la prontezza operativa e ridurre i costi del programma, tra cui:

  • Sostenere la supply chain globale, a supporto della capacità di riparazione delle componenti, della capacità produttiva e della rapidità.
  • Investire nel potenziamento della diagnostica e del data analytics per migliorare la prontezza della linea di volo e ridurre i costi.
  • Pre-finanziare l’acquisto dei pezzi di ricambio e sincronizzare l’ordine delle componenti destinate alla produzione e alla manutenzione per ottenere una riduzione dei costi in base ai volumi di produzione e migliorare la disponibilità delle parti.

Oltre 280 velivoli F-35 sono stati consegnati e sono ora operativi in 15 basi in tutto il mondo. Più di 580 piloti e 5.600 addetti alla manutenzione sono stati formati e la flotta dell’F-35 ha superato le 130.000 ore di volo. L’affidabilità del sistema d’arma F-35 continua a migliorare e gli ultimi velivoli hanno una disponibilità media superiore al 60%, con alcuni squadroni operativi stabilmente al 70% o oltre.

Il contratto 2018 per il sustainment finanzierà i servizi legati alla manutenzione fino al 30 aprile 2019.

Grazie alla tecnologia stealth, ai sensori avanzati e alla capacità d’arma, l’F-35 è il caccia più avanzato e interconnesso, in grado di garantire il più elevato tasso di sopravvivenza al mondo.  Più che un semplice caccia, le capacità dell’F-35 di raccogliere, analizzare e condividere dati lo rendono un potente moltiplicatore di forze in grado di potenziare tutti gli asset, sia di aria che di terra coinvolti sul campo, consentendo agli uomini e alle donne in uniforme di compiere le loro missioni e rientrare.

Per ulteriori Informazioni sul programma F-35 potete visitare il sito www.f35.com

Lockheed Martin

Lockheed Martin è una società che opera a livello mondiale nel campo aerospaziale e della sicurezza, con sede a Bethesda, Maryland. Con i suoi circa 100.000 dipendenti in tutto il mondo, si occupa principalmente di ricerca, progettazione, sviluppo, produzione, integrazione e manutenzione di sistemi, prodotti e servizi tecnologicamente avanzati.

1 risposta

  1. Fracchia

    Questo contratto è cruciale per riempire le tasche degli azionisti lockheed, nonché di tutti i generali e senatori ben incentivati a supportare il progetto dicendone un gran bene.

    Rispondi

Rispondi