F-35 Gen III HDMS
@ Aviation Report / Gianluca Conversi

F-35 Gen III HDMS: Collins Elbit Vision Systems consegna il 3.000° Helmet Mounted Display System

Collins Elbit Vision Systems (CEVS), una joint venture tra Collins Aerospace ed Elbit Systems of America (Elbit America), ha annunciato di aver consegnato il 3.000° F-35 Gen III HDMS – Helmet Mounted Display System di terza generazione per il Joint Strike Fighter.

L’F-35 Gen III HDMS è il sistema di visualizzazione montato sul casco più avanzato al mondo, utilizzato dai piloti del caccia stealth di quinta generazione F-35. La sua interfaccia utente di prossima generazione funge da sistema di visualizzazione principale del pilota, fornendogli un accesso intuitivo alle vitali informazioni di volo, alle informazioni tattiche e alle informazioni dei sensori del velivolo.

Collins Elbit Vision Systems ha sviluppato e fornito soluzioni di prossima generazione che hanno mantenuto i piloti al sicuro e pronti alla battaglia per quasi 30 anni“, ha affermato Daniel Karl di Collins Aerospace , co-direttore generale di CEVS. “L’HMDS offre ai piloti nelle zone di combattimento una consapevolezza situazionale senza eguali, fornendo loro le informazioni vitali di cui hanno bisogno per prendere le decisioni più rapidamente. Il nostro team a Wilsonville, Oregon, è orgoglioso di aver contribuito a guidare lo sviluppo e la produzione di questa tecnologia per i nostri piloti.

L’interfaccia utente di nuova generazione integrata nell’F-35 Gen III HDMS funge da sistema di visualizzazione principale del pilota e le funzionalità virtuali consente di vedere attraverso la parte inferiore della fusoliera o direttamente un bersaglio. Con una visualizzazione ininterrotta delle informazioni di volo e dei dati dei sensori, il pilota sperimenta un orientamento spaziale estremo, un puntamento delle armi superiore e una superiorità tattica, sia di giorno che di notte.

Per le missioni notturne, l’HMDS proietta le informazioni direttamente dalla visiera, eliminando la necessità di occhiali per la visione notturna separati. L’head-up display (HUD), il display montato direttamente sul casco, e la visione notturna sono completamente integrati per fornire ai piloti capacità senza precedenti potendo prendere la mira con le loro armi e mantenere un orientamento spaziale avanzato monitorando continuamente le informazioni di volo critiche. L’F-35 Gen III HDMS consente al pilota di puntare le armi osservando e designando i bersagli quando riceve le informazioni dai sensori di bordo o tramite collegamento dati.

L’Helmet Mounted Display Systems è quindi uno dei sistemi-chiave dell’F-35. I sistemi di visualizzazione di cui è dotato offrono ai piloti una “situation awarness” senza precedenti. Tutti i parametri di volo e le informazioni necessarie ai piloti per completare le proprie missioni vengono rappresentati sulla visiera interna trasparente che copre parzialmente il viso del pilota: velocità, direzione, altitudine, targeting, senza dimenticare gli avvisi di pericolo rappresentati in diversi livelli (presenza potenziale pericolo, attenzione ad esso, allarme). E’ quindi intuibile come esso contribuisca in modo decisivo a ridurre il carico di lavoro del pilota (il JSF è monoposto), aumentandone la reattività con le informazioni necessarie al momento giusto ed al miglior rapporto costo-efficacia.

Con la 3.000esima consegna, il CEVS ha fornito oltre 20.000 sistemi militari e ha registrato più di 1 milione di ore di volo su 40 diverse piattaforme di aerei da caccia. Questo ulteriore traguardo arriva cinque mesi dopo che CEVS ha presentato lo Zero-G HMDS+  inizialmente sviluppato per l’Improved Joint Helmet Mounted Cueing System utilizzato dagli aerei F/A-18E/F e dagli aerei E/A-18G Block III ma concepito anche per i futuri aerei di sesta generazione.

Zero-G, la nuova generazione del nostro HMDS, è il sistema di visualizzazione montato sul casco più leggero, potente e sicuro mai sviluppato“, ha affermato Jeff Hoberg di Elbit America, co-direttore generale di CEVS. “È stato progettato per piattaforme di aerei da caccia di prossima generazione e può supportare anche aerei di quarta e quinta generazione.

Seguiteci anche sul nostro nuovo canale WhatsApp e sul nuovo canale Threads