L’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) ha certificato l’Airbus A330-900 per le operazioni ETOPS (Extended-range Twin engine aircraft Operations) da oltre 180 minuti. Grazie a questo importante risultato gli operatori dell’A330neo, alimentato dai motori Trent 7000 di Rolls-Royce, potranno trarre beneficio dalle rotte di lungo raggio più efficienti, affidabili e dirette.

L’approvazione, che include la certificazione ETOPS da 180 minuti nelle specifiche di base dell’aeromobile, prevede ora anche l’opzione ETOPS da 285 minuti, estendendo la distanza di diversione potenziale a circa 2.000mn. È attesa a breve anche la certificazione della FAA statunitense, speculare alla ETOPS.

Gli operatori dell’A330neo che scelgono l’opzione ETOPS da 285 minuti saranno in grado di servire nuove rotte dirette. Parallelamente, i vettori che operano su rotte esistenti (percorse attualmente con un tempo di deviazione fino a 180 minuti) saranno in grado di effettuare percorsi più diretti, veloci ed efficienti in termini di consumi di carburante. Avranno inoltre accesso a un maggior numero di aeroporti di diversione, talvolta meglio attrezzati, in caso di necessità.

Il conseguimento della capacità ETOPS testimonia la maturità del design e dei sistemi di questo aeromobile che si è dimostrato all’altezza dei suoi predecessori: gli aeromobili della Famiglia A330-200/-300. La loro versatilità ed estrema affidabilità è stata comprovata da milioni di voli.

L’A330neo, una delle più popolari famiglie di aeromobili di nuova generazione, comprende l’A330-900 e il più piccolo A330-800. In particolare, l’A330-900 è l’aeromobile da 300 posti con il minore costo per persona/ miglio. Dotato di motori Trent 7000 di Rolls-Royce altamente efficienti, possiede ali nuove e più ampie ottimizzate in  3D e realizzate con materiali compositi più leggeri, oltre a nuovi Sharklet. Insieme, questi elementi conferiscono maggiore autonomia (circa 7.200mn con una cabina configurata in tre classi) e una riduzione del 25% dei consumi di carburante rispetto agli aeromobili di simili dimensioni di generazioni precedenti.

L’A330 è una delle famiglie widebody più popolari di sempre, con oltre 1.700 ordini a oggi da parte di 120 clienti. Sono attualmente più di 1.400 gli A330 attualmente operativi presso oltre 120 operatori nel mondo. L’A330neo è l’ultima aggiunta alla famiglia di widebody bimotori leader di Airbus e che, insieme all’A350 XWB, offre spazio e comfort senza precedenti, combinati con livelli di efficienza e capacità di lungo raggio ineguagliati.

Nel 2009, la Famiglia Airbus A330-200/-300 è stata la prima famiglia di aeromobili di linea a ottenere la certificazione ETOPS “Oltre 180 minuti” da parte dell’EASA. I bimotori di linea Airbus hanno totalizzato oltre 20 milioni di ore di volo ETOPS, la maggior parte delle quali accumulate dalla Famiglia A330.

La certificazione ETOPS raggruppa un insieme di regole inizialmente introdotte dalla International Civil Aviation Organization (ICAO) a metà degli anni ’80, per consentire operazioni commerciali con aeromobili bimotore su rotte oltre i 60 minuti di volo dall’aeroporto più vicino, che in precedenza erano operate solo da aeromobili con più di due motori. Queste regole, che l’ICAO chiama “EDTO” (Extended Diversion Time Operations), sono state progressivamente riviste per consentire l’utilizzo degli aeromobili per voli con un tempo di diversione di oltre 180 minuti.

Fonte e photo credits: Airbus Industries

Rispondi