Dario Costa entra ancora una volta nella storia dell’aviazione italiana e internazionale come primo pilota ad aver realizzato con il suo aereo un’esibizione acrobatica in formazione insieme a un elicottero. Il pilota italiano, accompagnato da Mirko Flaim aviatore dei Flying Bulls, è riuscito a realizzare una performance con diverse manovre acrobatiche mozzafiato in cui per 7 lunghissimi minuti, aereo ed elicottero volano insieme. Scenario del primato è stato l’evento mondiale “The Living Legenda of Aviation Europe” presentato da John Travolta in Austria.

Un’esibizione unica e tecnicamente impossibile per due macchine volanti così diverse: un elicottero infatti, vola a velocità estremamente più basse di un aereo e con assetti più accentuati. Evidente quindi la bravura di Dario Costa e Mirko Flaim che hanno gestito queste manovre acrobatiche a velocità estremamente diverse rispetto al solito. Così se nelle tappe della Red Bull Air Race la sfida di Costa è ricercare la massima velocità, per questa performance il pilota italiano è andato contro le leggi della fisica manovrando il suo aereo a velocità il più basse possibile.  

E non finisce qui! In attesa di partecipare per la prima volta all’Airpower 2019, il più grande show aereo austriaco in programma il prossimo 6 e 7 settembre sulla base aerea di Zeltweg con l’esibizione The Red Bull Aerobatic Triple, Dario Costa e Mirko Flaim hanno reso ancora più ricca la performance con la presenza di 3 paracadutisti con tuta alare del Red Bull Skydive Team.

Nella Tripla Acrobatica colleghiamo per la prima volta tre diversi elementi nell’aria, che funzionano solo se tutto è programmato esattamente alla frazione di secondo.spiega Dario CostaSi tratta di un esercizio difficile in cui è necessario mantenere alta la concentrazione. La precisione è il motore di tutto, io e i miei colleghi stiamo perfezionando l’esibizione con intense sessioni di allenamento. Questo è solo un assaggio dell’impressionante spettacolo di volo che realizzeremo durante l’Airpower“.

Una coreografia spettacolare caratterizzata (è il caso di dirlo) dal tempismo. A dare inizio alle danze è il lancio dall’elicottero dei paracadutisti, a seguirli Costa che compie 4 giri intorno ai tre atleti in volo con le tute alari mentre uno di loro gira a sua volta intorno agli altri due compagni.

Allora non ci resta che fare il contro alla rovescia verso il prossimo 6 settembre 2019 per assistere alla tripla acrobatica di Dario Costa all’airshow di Zeltweg in Austria.

Print Friendly, PDF & Email