Prova il nostro nuovo servizio gratuito AvRep WhatsApp! Salva nella tua rubrica il nostro numero di telefono +39 342 049 1665 e inviaci un messaggio WhatsApp con scritto "ok aviation". Ti invieremo un articolo a settimana tra quelli più letti e a fine mese la newsletter con tutti gli articoli più letti. Nulla di più! Per annullare l'iscrizione sarà sufficiente cancellare il nostro numero dalla tua rubrica. Iscrivendoti accetti la privacy del sito web
Industria Aeronautica

Dalla FACO di Cameri vola il 16° F-35A destinato alla Royal Netherlands Air Force

Nel pomeriggio del 26 gennaio, si è tenuto il battesimo dell’aria del sedicesimo F-35A destinato alla Koninklijke Luchtmacht (Royal Netherlands Air Force), ottavo prodotto presso lo stabilimento novarese di Cameri (NO), cogestito da Lockheed Martin e Leonardo Aircrafts per conto del Ministero della Difesa italiano.

Il volo di poco più di un’ora è avvenuto come consuetudine con il supporto di un F-2000A dell’Aeronautica Militare nel ruolo di chase plane. Nei prossimi giorni si svolgeranno gli abituali voli di collaudo del sistema F-35 prima della formale accettazione da parte della RNLAF. La F.A.C.O. di Cameri (Final Assembly & Check-Out) ha prodotto nel corso del 2020 ben 5 macchine per l’aviazione olandese.

Lockheed Martin ha prodotto 123 JSF contro le 142 programmate durante il difficile 2020, come conseguenza delle difficoltà imposte dalla pandemia; le consegne verranno recuperate nel 2023 dato che l’azienda costruttrice non ha manifestato l’intenzione di cambiare i programmi di integrazione di nuova forza lavoro dopo le contrazioni e le difficoltà di mettere a norma gli impianti produttivi per consentire ai lavoratori di svolgere le proprie attività in piena sicurezza.

Ricordiamo che il tredicesimo velivolo F-35A olandese (matricola F-013 e numero di produzione AN-13) era andato in volo il 25 agosto 2020, mentre il quattordicesimo velivolo F-35A dell’Olanda (matricola F-014 e numero di produzione AN-14) era andato in volo pochi giorno dopo, il 2 settembre 2020. Il quindicesimo F-35A dell’aeronautica militare olandese (matricola F-015 e numero di produzione AN-15) è andato in volo il 10 dicembre 2020. A poco più di un anno dal primo volo del nono F-35A olandese ma primo prodotto presso la F.A.C.O. di Cameri, sono così già 8 gli F-35 dei Paesi Bassi prodotti in Italia dopo il primo lotto di 8 costruiti presso l’enorme stabilimento di Lockheed Martin a Fort Worth, TX.

Quanti sono gli F-35A olandesi prodotti in Italia?

Code Service Type CN Plant Status First Comment Previous ID
F-009 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-9 FACO Cameri (Italy) Active 09/09/2019 RNLAF 322 Squadron USA 17-5308
F-010 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-10 FACO Cameri (Italy) Active 04/11/2019 RNLAF 322 Squadron USA 17-5309
F-011 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-11 FACO Cameri (Italy) Active 15/06/2020 RNLAF 322 Squadron USA 18-5405
F-012 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-12 FACO Cameri (Italy) Active 17/06/2020 RNLAF 322 Squadron USA 18-5406
F-013 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-13 FACO Cameri (Italy) Active 25/08/2020 RNLAF 322 Squadron USA 18-5407
F-014 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-14 FACO Cameri (Italy) Active 02/09/2020 RNLAF 322 Squadron USA 18-5408
F-015 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-15 FACO Cameri (Italy) Active 10/12/2020 TDY FACO Cameri Plant, Italy USA 18-5409
F-016 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-16 FACO Cameri (Italy) Active 26/01/2021 TDY FACO Cameri Plant, Italy USA 18-5410
F-017 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-17 FACO Cameri (Italy) On Order USA 18-5411
F-018 Koninklijke Luchtmacht F-35A AN-18 FACO Cameri (Italy) On Order USA 18-5412

Ad oggi, sono 46 gli F-35A ordinati dal Governo Olandese, e con un investimento di oltre 9 miliardi di dollari, la Royal Netherlands Air Force ha in programma di equipaggiare 3 squadroni ed avere 4 aerei sempre disponibili per le missioni NATO e la difesa aerea nazionale.

Testo: Gianluca Conversi
Immagini: Almos Castellazzi

Condividi
Gianluca Conversi

Nato a Parma, vive a Brescia. Grande appassionato di fotografia aeronautica e sportiva, annovera un passato da radiocronista sportivo per alcune radio private emiliane. Collabora come fotografo sportivo con l’associazione Oldmanagency. Si occupa di processi aziendali i e formazione presso una multinazionale leader nei settori del trasporto internazionale e logistica integrata. Ho volato su AB-412, NH-500 (GdF), S-208 (AM).

Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici e di funzionalità.

Leggi tutto