La compagnia aerea JETFLY con sede in Lussemburgo, gestisce una delle più grandi flotte private ed è pioniera nella formula di proprietà frazionata di aeromobile per privati.  Nell’ambito dell’emeregenza Covid 19 JETFLY, tramite i suoi clienti, ha messo a disposizione gratuitamente più di 200 ore di volo in Europa per il trasporto di personale medico e materiale sanitario.

Nell’ambito dell’iniziativa #UnitedByWings, JETFLY ha invitato i suoi clienti a donare ore di volo per salvare vite umane. Dopo una risposta estremamente positiva, sono state raccolte oltre 200 ore di volo. In collaborazione con governi, ospedali e organizzazioni umanitarie, l’obiettivo è aiutare coloro che salvano vite portandole dove sono maggiormente necessarie e nel modo più sicuro e rapido possibile.

Con la collaborazione unica dei nostri clienti, siamo orgogliosi di supportare le regioni che necessitano di ulteriore aiuto per trasportare medici, infermieri e attrezzature sanitarie come ventilatori, maschere protettive, guanti, tute e gel medici” ha detto Cédric Lescop, CEO di JETFLY. Circa trenta voli sono già stati operati gratuitamente in Francia in collaborazione con l’associazione “Aviation Sans Frontières” e molti altri sono attualmente in fase di preparazione.

In Italia, in sostegno all’emergenza epidemiologica COVID-19, avvalendosi, della pianificazione del Centro Operativo Aereo Unificato del Dipartimento Protezione Civile, JETFLY ha messo a disposizione un equipaggio e un aeromobile Pilatus PC-12 della sua flotta per trasportare materiale sanitario da Roma Fiumicino alle regioni del Sud.

Più di 60 ore sono destinate all’operazione in Italia, e diverse missioni sono già state effettuate per Regione Sardegna, Sicilia, Puglia e Calabria (quasi 1.000.000 di mascherine consegnate, oltre 50.000 unità di materiale sanitario tra tamponi, provette e tute monouso) – dati aggiornati all’11 maggio 2020.

Per gestire ​le richieste dei medici di tutti i paesi europei è stata istituita ​un’unità operativa 24 ore dedicata. Le richieste devono essere inviate via e-mail a ​[email protected] o per ​telefono al numero + 352 26 43 27 27.

JETFLY

Jetfly, con sede a Lussemburgo, è stata pioniera della proprietà frazionata di aeromobili privati. La compagnia gestisce la più grande flotta Pilatus di PC-12 e PC-24 al mondo (50 velivoli) per conto di 250 comproprietari. La società impiega 300 dipendenti in Europa, tra cui 150 piloti.

Jetfly Aviation, servendosi di aerei versatili come il Pilatus PC-12 e il Pilatus PC-24, con livrea disegnata da Philippe Starck in esclusiva per Jetfly, è in grado di operare su degli aeroporti, aviosuperfici in erba e altiporti dove molti altri jet non hanno accesso, come Saint-Tropez La Mole, Courchevel, Venezia Lido, Marina di Campo presso l’Elba, Roma Urbe, Samedan St. Moritz, London Denham, Gtaad-Saanen, Megève.

Photo credits: JETFLY

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi