Cameri intensifica le prove per la certificazione e consegna degli F-35A Lightning II F-013 e F-014 destinati alla Royal Netherlands Air Force.

Nella giornata di giovedì 3 settembre sono andati in volo entrambi i velivoli, tutto è filato liscio nel volo pomeridiano con il tredicesimo esemplare, atterrato regolarmente alla base.

Qualche problema invece nel volo della mattina al velivolo AN-14 (F-014), il 14° esemplare di F-35A per l’Olanda che ha effettuato il suo primo volo il 2 settembre, costretto ad una atterraggio di emergenza cautelativo all’aeroporto di Torino-Caselle dove è stato immortalato da numerosi fotografi e blogger, circondato da alcuni mezzi di emergenza e poi trainato senza alcun problema in area sicura per le verifiche del caso all’interno degli stabilimenti di Leonardo Aircrafts.

Del resto i voli di collaudo servono proprio per mettere a punto l’aereo appena uscito dalla linea produttiva; espletati i controlli del caso, nelle prossime ore la macchina dovrebbe rientrare presso lo stabilimento novarese di Cameri per proseguire il programma previsto prima della consegna.

F-35A F013 olandese con eurofighter

Testo: Gianluca Conversi
Immagini: Almos Castellazzi

Print Friendly, PDF & Email
 

Rispondi